La flotta Melges 20 in gara da oggi a Porto Ercole

0
CONDIVIDI
Una quarantina d'imbarcazioni Melges 20 al via oggi a Grosseto
Una quarantina d'imbarcazioni Melges 20 al via oggi a Grosseto
Una quarantina d’imbarcazioni Melges 20 al via oggi a Grosseto

GROSSETO. 6 MAG. Tutto è pronto per la seconda tappa del circuito Melges 20 che aveva debuttato a Porto Venere meno di un mese or sono.

In gara da oggi una flotta formata da una quarantina di imbarcazioni che regateranno a Porto Ercole in un evento che è organizzato dal Circolo Nautico e della vela Argentario, con B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe. La formula del campionato sta registrando ottimi risultati media: le Sailing Series® sono infatti molto seguite ed entusismano gli appassionati della vela.

“Il format Sailing Series®- spiega Riccardo Simoneschi- si sta rivelando ancora una volta vincente e a dimostrarlo è l’eccellente ritorno media avuto in occasione delle prime tre tappe. I numeri sono stati di oltre tre volte superiori rispetto al passato. Una “movida” che non è passata inosservata tra appassionati, addetti ai lavori e potenziali partner”.

 

Tra i sicuri protagonisti a Porrto Ercole ci saranno “Section 16” (Davies-Rast), vincitore della prima frazione, “Raya” (Marenghi Vaselli-Franci), i già campioni europei di “Out of Reach” (Miani-Benussi), “Pinta” (Illbruck-Kostecki), i già campioni iridati Melges 20 e Melges 32 di “Stig” (Rombelli-Weller), “Mascalzone Latino” (Onorato-Appleton) e “Fremito d’Arja” (Levi-Bianchi), vincitore delle Sailing Series® 2015 e del Campionato Europeo di Trapani. Particolarmente intensa si annuncia anche la battaglia tra i Corinthian, dove la leadership di “Fantastichina”, armato da Wilma Homann, potrebbe essere messa in discussione da “Hanneken” della famiglia Annichini e da “Mojito” di Florian Rixner.

Le seconda tappa delle Sailing Series® Melges 20 inizierà nel pomeriggio di oggi e si concluderà domenica, al termine di una serie che si articolerà su un massimo di otto prove.

CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO