La Favola del Flauto Magico alle Vigne

0
CONDIVIDI
Domenica prossima, 13 settembre alle ore 19.00 in Piazza delle Vigne, La Favola del Flauto Magico
Domenica prossima, 13 settembre alle ore 19.00 in Piazza delle Vigne, La Favola del Flauto Magico
Domenica prossima, 13 settembre alle ore 19.00 in Piazza delle Vigne, La Favola del Flauto Magico

GENOVA. 9 SET. Domenica prossima, 13 settembre alle ore 19.00 in Piazza delle Vigne, La Favola del Flauto Magico, lo spettacolo che colorerà il centro storico. Ancora un appuntamento all’aperto per la lunga estate della Tosse.

Lo spettacolo infatti è l’ultimo appuntamento de La Tosse alla Maddalena, manifestazione fortemente voluta dal Comune di Genova. A luglio gli attori del teatro di Sant’Agostino avevano invaso le vie e le piazze intorno alla Maddalena nella sfilata-spettacolo di Scacco Matto, oggi tornano  con un nuovo spettacolo che rafforza lo stretto legame tra il teatro e il territorio, in un regalo alla città di Genova.

Uno spettacolo musicale per adulti e bambini, particolare allestimento che segna l’incontro sulla scena tra i burattini di Emanuele Luzzati e Bruno Cereseto con la musica di Mozart. Sulla scena  Alessandro Damerini e Marco Lubrano, e i cantanti lirici Linda Campanella (Regina della Notte, Pamina, Papagena) e Matteo Peirone (Papageno e Sarastro). Musicisti Andrea Albertini (pianoforte), Arianna Menesini (violoncello), Marta Canobbio (flauto). Personaggi (voci registrate) Enrico Campanati, Bruno Cereseto, Sara Cianfriglia, Alessandro Damerini, Pietro Fabbri, Lisa Galantini.

 

La storia è quella d’amore tra l’eroe Tamino e Pamina: un amore contrastato

dalla Regina della Notte – madre di Pamina – e propiziato invece da Sarastro, il mago-sacerdote che alla fine celebrerà le nozze tra i due giovani.

Per raggiungere il suo amore Tamino dovrà superare una serie di prove, aiutato da un flauto magico e da uno straordinario compagno di avventure, l’uccellatore Papageno, mezzo uomo e mezzo uccello e curioso abitante dei boschi. Anche Papageno coronerà il suo sogno d’amore insieme alla sua Papagena.

Tra piume, stracci colorati e le foreste incantevoli disegnate da Emanuele Luzzati, lo spettacolo si trasforma in un entusiasmante e coinvolgente viaggio nella fantasia e nella musica di Mozart.

Ingresso libero

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO