La Dolce Maniera a Palazzo Tursi

0
CONDIVIDI
La Dolce Maniera
La Dolce Maniera
La Dolce Maniera

GENOVA. 26 NOV. Sabato 28 novembre  alle ore 20.30 a PALAZZO TURSI, l’Associazione Anfossi ha preparato un bellissimo concerto di compositori e compositrici di musiche “antiche e nuove” di grande sapienza compositiva che si auspica susciteranno grande interesse nel pubblico. Le musiche saranno interpretate dallo straordinario Ensemble di Strasburgo LA DOLCE MANIERA diretti dal maestro genovese Luigi Gaggero.

Lensemble nasce come vocale ed è specializzato nell’interpretazione della musica del XVII e del XXI secolo; il gruppo è in residenza permanente all’Académie Supérieure de Musique di Strasburgo, dove Luigi Gaggero (direttore) e Silvana Torto (mezzosoprano) sono docenti. Il nome de La Dolce Maniera, nel suo doppio significato, prefigura già il suo programma estetico: da un lato, la ricerca permanente di una “maniera dolce”, legata a una grandissima attenzione per la prosodia e lo splendore  fonetico della poesia italiana; dall’altro, invece, la rappresentazione dell’“amato manierismo”, e dunque la resa dei chiaroscuri, dei colori vividi e dell’incisiva teatralità caratteristici di una gran parte della musica italiana dei secoli XVI e XVII.

Un’altra caratteristica è quella di interpretare il repertorio madrigalista utilizzando delle partiture ritrascritte appositamente che, proponendo un’innovativa organizzazione della metrica, pur rispettando tutti i dettagli dei manoscritti originali, contribuiscono a un’interpretazione fresca e vivace di questa musica. Le qualità interpretative del giovane Ensemble lo hanno rapidamente portato a esibirsi in importanti Festival europei e hanno ispirato compositori come Ambrosini, Antignani, Gervasoni, Maestri, Politano, Solbiati e Yeznikian a dedicargli nuove opere.
Hanno recentemente pubblicato per Stradivarius il Quarto Libro dei Madrigali di Monteverdi, e Gesualdo – Dolcissimo veleno.

 

FRANCESCA CAMPONERO

Per informazioni : Tel. + 39 010 5537161 = Cell. +39 3402349819

LASCIA UN COMMENTO