La “ canzona ” dalla strada al concerto sabato a Tursi

0
CONDIVIDI
Sabato 3 ottobre nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi “Canzona, dalla strada al concerto”
Sabato 3 ottobre nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi “Canzona, dalla strada al concerto”
Sabato 3 ottobre nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi “Canzona, dalla strada al concerto”

GENOVA. 2 OTT. Sabato 3 ottobre ore 20 nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi si esibirà il gruppo tutto genovese formato da Federica Salvi (soprano), Camilla Biraga (mezzosoprano), Marta Caccialanza (flauto), Simone Cricenti (violoncello) e Matteo Provendola (pianoforte). Il programma verterà sulla “ Canzona, dalla strada al concerto”, ovvero “la vocalità italiana fuori di scena ripercorsa dai giovani compositori del Conservatorio N. Paganini”.

La canzona è una composizione vicina alla struttura formale del Ricercare. Nacque tra il XVI e il XVII secolo per liuto, strumenti a tastiera e per gruppo di strumenti. Il suo carattere più brillante e, forse, più “profano” la differenziano, seppure non decisamente, dal Ricercare stesso.

Quando la Canzona è di ampio respiro gli “episodi” che la compongono rappresentano variazioni al tema esposte in ritmi e movimenti diversi (binari e ternari, lenti e veloci). Tra i più noti compositori di Ricercare e Canzona: Marco Antonio Cavazzoni, Giovanni Gabrieli, Claudio Merulo, Girolamo Frescobaldi, Antonio de Cabezón, Johann Jakob Froberger.

 

Tra i giovani compositori che verranno eseguiti sabato a Tursi anche Matteo Camponero vincitore della Borsa di Studio Devoto della scorso anno.

Il concerto ha avuto luogo anche a Milano Expò lunedì 28 settembre (presso la Performance Area di Padiglione Italia).

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO