Home Cronaca Cronaca Italia

LA CAF HA RESPINTO IL RICORSO DEL GENOA

0
CONDIVIDI

, anche in riferimento alle singole posizioni dei dirigenti o dei tesserati.

Al Genoa ? stato riconosciuto l’illecito sportivo a seguito della partita Genoa-Venezia dell’ 11 giugno, ed ? stato retrocesso all’ultimo posto della serie B con tre punti di penalizzazione e conseguente retrocessione in C1. Al presidente del Genoa Enrico Preziosi e a Franco Dal Cin ex presidente del Venezia, sono stati confermati i 5 anni di inibizione con proposta di preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria delle Figc.
Anche i ricorsi di Capozucca e di Pagliara sono stati respinti e sono stati confermati i 5 anni d’inibizione. Allo stesso modo Michele Dal Cin (3 anni e un mese), e i calciatori Massimo Borgobello (5 mesi) e Martin Lejsal (6 mesi).
La decisione ? inappellabile per la giustizia sportiva, ma i dirigenti genoani hanno preannunciato di voler ricorrere alla giustizia ordinaria.

Perplesso il Prefetto di Genova Giuseppe Romano ha cos? commentato: “E’ una sentenza che penalizza pesantemente il Genoa ma non entro nel merito perch? mi hanno insegnato che le sentenze non vanno giudicate” E aggiunge: “la magistratura sportiva avr? avuto delle buone ragioni per pronunciarsi in questo modo. Certo le aspettative dei tifosi sono andate deluse cos? come una parte della citt?. Tuttavia mi auguro che per reazione la vita della citt? nelle sue funzioni quotidiane, l’ordine, la mobilit? ed altro non vengano danneggiate”.
Il Questore di Genova Salvatore Presenti a questo proposito ha dichiarato: “Non consentiremo nessun eccesso, la citt? non deve essere coinvolta in questa vicenda”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here