La 53esima edizione del Festival di Musica da Camera a Cervo

0
CONDIVIDI
Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo,
Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo,
Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo,

IMPERIA. 10 GIU. Sono diciotto gli appuntamenti della 53esima edizione del Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo, tutte proposte eclettiche che portano sul palco giovani brillanti tutti artisti sulla cresta dell’onda.

Il Festival inizia il 16 luglio con Enrico Dindo e prosegue, vitalissimo, fino al 31 agosto, tra classica, jazz – protagonista assoluto Stefano Bollani –  musica etnica o legata al teatro, in una cornice da favola, tra mare, caruggi e seducenti angoli segreti .

Protagonista, come sempre, la qualità artistica, quest’anno offerta in tre diverse fogge:

 

Signature Talent Series,  i grandi nomi della musica classica, tra cui spiccano, oltre a Dindo, Massimo Quarta e David Geringas;
New Lifeblood Series, brillanti giovani talenti emersi nel panorama nazionale e internazionale, tra cui il violinista Alexej Semenenko, il percussionista Simone Rubino e il pianista Chi Ho Han;
Art Connection Series, spettacoli cross over dedicati al jazz, alla musica etnica di tradizione e al teatro. In prima linea I Liguriani, Fabrizio Bosso e Luciano Biondini e lo spettacolo teatral musicale Maddalene.
Tra le diverse e consolidate collaborazioni con istituzioni musicali nazionali e internazionali – tra cui la Scuola di Musica di Fiesole e il Concorso Pianistico Internazionale “Geza Anda” di Zurigo – nasce quest’anno l’accordo con la Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova, con l’intento di valorizzare le eccellenze musicali del territorio. Il concerto del 3 agosto con il Quintetto di Fiati del Teatro genovese vuole essere la sigla di questa nuova intesa.

Il Festival vanta la collaborazione con la Camera di Commercio di Imperia, il Consorzio turistico della Riviera dei Fiori, Il Lions Club Imperia e un nuovo, prestigioso rapporto con  il FAI – Fondo Ambiente italiano.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO