L’ M5s a favore di Franciosi

0
CONDIVIDI
Gianfranco Franciosi
Gianfranco Franciosi
Gianfranco Franciosi

GENOVA. 11 OTT. Il Movimento 5 Stelle devolve a Gianfranco Franciosi, testimone di giustizia e servitore dello stato, i 1.200 euro di eccedenza della raccolta fondi per la campagna elettorale delle regionali liguri 2015. La decisione è stata votata a maggioranza all’ultima assemblea regionale del M5S, con tutti Meetup riuniti.

“Una scelta spontanea, sentita – si legge in una nota dell’ M5s – per mostrare la nostra solidarietà, attraverso un gesto concreto, a un uomo che ha messo a rischio la propria vita in nome della legalità e della lotta al narcotraffico. Franciosi, per tutti Gianni, è l’uomo che per quattro anni si è infiltrato tra i narcos colombiani come agente di polizia interposto, portando, nel 2008, al sequestro della nave Albatros con a bordo 5.664 chili di cocaina, più altre migliaia di chili in altre operazioni e montagne di orologi. Gli orologi del diavolo, come s’intitola il libro scritto a quattro mani con Federico Ruffo in cui racconta la sua incredibile vicenda.

E, per questa sua scelta, ha pagato e tutt’ora paga un prezzo altissimo e inaccettabile: la sua libertà e la sua vita sono irrimediabilmente compromesse, ma anche il suo lavoro, i sacrifici di anni. Com’è accaduto la notte del 18 settembre scorso, quando un incendio doloso ha mandato in fumo la sua officina a Fiumaretta (Ameglia) con dentro due stampi per costruire imbarcazioni in serie, decine di migliaia di euro di attrezzature, compresi due motori che tre giorni dopo sarebbero stati protagonisti al Salone Nautico di Genova”.

LASCIA UN COMMENTO