Home Cronaca Cronaca Genova

Kruzenshtern. A Genova il secondo veliero più grande

0
CONDIVIDI
Ha fatto tappa a Genova, nel suo viaggio verso Haifa, in Israele, lo storico veliero ottocentesco Kruzenshtern
Ha fatto tappa a Genova, nel suo viaggio verso Haifa, in Israele, lo storico veliero ottocentesco Kruzenshtern
Ha fatto tappa a Genova, nel suo viaggio verso Haifa, in Israele, lo storico veliero ottocentesco Kruzenshtern

GENOVA. 9 SET. Ha fatto tappa a Genova, nel suo viaggio verso Haifa, in Israele, lo storico veliero ottocentesco Kruzenshtern, costruito in Germania nel 1926, con il nome di Padua e passato all’Unione Sovietica dopo la seconda guerra mondiale come risarcimento per i danni di guerra.

Si tratta di una vera e propria leggenda della marineria mondiale ed è il secondo veliero più grande del mondo. La Kruzenshtern è lunga oltre 114 metri con una superficie di 3000 metri quadri e, al suo interno, è presente una cappella in cui è raffigurata l’effigie di San Nicola.

La nave, che ha un equipaggio di 160 unità, di cui 60 ufficiali e 100 allievi, ha la sua base a Kaliningrad, sede dell’Accademia Navale.

Alla cerimonia di saluto, che si è svolta al Porto Antico di Genova, hanno partecipato, oltre al console generale Marat Pavlov, il sindaco Marco Doria, che ha ricordato l’amicizia tra i due popoli.

Alla fine della visita della nave il presidente dell’ Autorità Portuale di Genova, Luigi Merlo, ha consegnato una targa al comandante della nave Mikhail Eremchenko.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here