Karate – la 6^ edizione del Memorial Carlini

0
CONDIVIDI
Memorial Carlini Karate
Memorial Carlini Karate
Memorial Carlini Karate

SAVONA. 18 NOV. Sabato 7 Novembre al Palazzetto dello Sport di Quiliano (SV), organizzato dal sodalizio Savonese Karate Club Savona, si è svolto il 6° Memorial Walter Carlini, gara interregionale di Kumite riservata a tutte le classi: Esordienti A, Esordienti B, Cadetti, Junior, Senior e Master, in onore e ricordo dell’amato Presidente scomparso prematuramente il 12 novembre del 2009.

La giornata si è aperta con un caloroso saluto che, a nome di tutti i presenti, l’amico coetaneo Maestro Fiorenzo Zucconi ed il Vicepresidente Regionale della Fijlkam M° Franco QUAGLIA hanno rivolto al compianto Walter. Saluto che ha aperto la lunga giornata di gare, che grazie al grande impegno di organizzatori ed atleti, è stata accompagnata da forte entusiasmo e grande soddisfazione da parte di tutti i presenti che hanno espresso più volte mille complimenti per l’ottima riuscita a Dirigenti, Atleti e Tecnici del KCS.

Alla manifestazione, che come oramai ha assunto connotati di gara a livello nazionale, hanno partecipato le regioni limitrofe: Piemonte, Lombardia e, con trasferte ben più lunghe, gli amici di Roma, Firenze, Aosta e della Sardegna. Con oltre 250 atleti in rappresentanza di ben 49 società provenienti da tutta Italia, il MEMORIAL ha avuto così anche quest’anno un pieno successo di partecipazione e di pubblico.

 

Anche dal punto di vista tecnico il livello è stato altissimo, grazie alla presenza di molti atleti titolati e già nel giro della Nazionale Giovanile. Tutto si è svolto in un clima sereno e con una grande sportività da parte di tutti i presenti: atleti, pubblico, dirigenti e tecnici, proprio come Walter per anni ha insegnato ed avrebbe voluto vedere.

Pioggia di medaglie per i padroni di casa che anche quest’anno sono riusciti a conquistare il Trofeo per società:

ORO – Briano Giulia (CA 66Kg), Carlini Raffaella (M35+ 50Kg), Colantuoni Anna (ESB 42Kg), Damonte Sabrina (M45+ 68Kg), De Rosa Noemi (CA 53Kg e JU 55 Kg), Noceto Paolo (M45+ 75Kg), Parodi Federico (CA 55Kg e JU 60 Kg), Quaglia Franco (M55+ +94Kg).

ARGENTO – Cosentino Giulio (ESB 52Kg), Gaggero Andrea (ESB 63Kg), Gavacciuto Marco (ESA 35Kg), Parodi Linda (ESA 60Kg), Sanfilippo Andrea (M55+ 75Kg), Vallicelli Valentina (SE 68Kg).

BRONZO – Buscaglia Corrado (JU 60Kg), Butera Francesca (ESA 53Kg),  Sava Stefano (ESA 35Kg).

La classifica per Società ha visto trionfare il KCS con 172 punti, al secondo posto IPPON 2 BIELLA con 92 punti e al terzo posto il NIJI-DO con 74 punti.

Soddisfatti dell’operato di tutti, i Maestri Fassio, Quaglia e Zucconi, hanno fatto i complimenti  anche a coloro (Allegra Alessia, Buscaglia Fabiola, Leoni Margherita) che non sono riuscite a salire sul podio ma che hanno comunque stretto i denti e combattuto fino all’ultimo secondo con grinta e volontà.

Sabato 24 ottobre il KCS si è presentato 24° edizione della Venice Cup, gara internazionale di grande successo, con 2 atleti accompagnati dal M° Quaglia. Nei 3 giorni di gare, quasi 300 società per circa 1800 atleti provenienti da 22 nazioni diverse e più di 200 persone tra coach, arbitri e ufficiali di gara che tutti insieme hanno dato vita ad uno spettacolo sorprendete. I 13 tatami allestiti al Palamare “Valter Vicentini” e al PalaExpomar hanno ospitato le competizioni di Kata e Kumite, individuali e di squadra, dando la possibilità agli atleti di gareggiare in una competizione di altissimo rilievo. In gara Noemi De Rosa (Juniores 59 Kg) e Noceto Paolo (Master 45+ 75 Kg) che ha ottenuto uno splendido terzo posto che lo rincuora dopo la sconfitta agli europei master di Nizza.

Nettamente soddisfatti dell’operato, i Maestri Fassio, Quaglia e Zucconi, sperano che questi risultati siano di buon auspicio gli atleti si stanno preparando per i prossimi importanti impegni: il Campionato Nazionale CSEN e il Campionato Juniores in programma  il primo a Desio il 14/15 novembre, il secondo ad Ostia (Roma) il 28/29 c.m.

LASCIA UN COMMENTO