Juve-Samp, Montella “Annata storta che ci renderà più forti”

0
CONDIVIDI
Montella
Montella
Montella

GENOVA 15 MAG.  «Se saremo bravi ad analizzare quello che è capitato quest’anno e gli errori che sono stati fatti, ciò che successo in questa stagione ci renderà migliori la prossima». Vincenzo Montella prova ad ascoltare la lezione del campo per fare sì che il futuro della Sampdoria sia migliore rispetto a quanto visto nella coda di questa stagione. «Dalla dirigenza, al tecnico, allo staff fino ai giocatori tutti dobbiamo imparare da questo campionato – dice il tecnico doriano -. Queste esperienze vanno ricordate, devono rimanere nella memoria di tutti».

Agonia. «La salvezza è stata acquisita – tiene a ribadire l’allenatore di Pomigliano d’Arco, proprio come fatto alla vigilia -, anche se ci sono state tre brutte prestazioni finali. Oggi la Juventus ci è stata superiore in tutto. Dopo dieci minuti, poi, ci sono stati l’espulsione e il 2-0: lì è diventata una lenta agonia. Quella di oggi è una gara che è un po’ lo specchio della nostra stagione. Bisogna fare sì che questa esperienza negativa sia costruttiva per il prossimo anno».

Futuro. «Se io sarò su questa panchina? Ho un contratto – replica il mister agli intervistatori -. Nei prossimi giorni ci confronteremo con la dirigenza e parleremo per cercare di migliorare la squadra sotto tutti gli aspetti. Come è il rapporto tra me e i quadri di Corte Lambruschini? Ottimo, sia con il presidente Ferrero sia con il direttore Osti: c’è grande rispetto tra noi dei ruoli e delle persone».

LASCIA UN COMMENTO