Judo, la Città di Colombo espugnata dai piemontesi dell’Akiyama

0
CONDIVIDI
Judo. La città di Colombo espugnata dall' Akiyama Settimo Torinese
Judo. La città di Colombo espugnata dall' Akiyama Settimo Torinese
Judo. La città di Colombo espugnata dall’ Akiyama Settimo Torinese

GENOVA. 8 FEB. L’Akiyama Settimo Torinese espugna Genova conquistando il gradino più alto del podio in occasione del 28° Torneo Genova Città di Colombo curato dal Marassi Judo.

Al 105 Stadium di Genova il team guidato da Pierangelo Toniolo infatti, si impone nella seconda prova del Grand Prix tricolore sia nella classe cadetti che in quella juniores.

Da sottolineare una partecipazione globale, unitamente agli Esordienti, vicina ai 1400 atleti, record assoluto di questa manifestazione organizzata da Rosario Valastro e dal suo staff.

 

Sabato l’Akiyama Settimo, con due primi, un secondo, un terzo posto e 50 punti in classifica, ha superato di due punti soltanto l’agguerrita concorrenza francese del Pole Espoir Dijon (un primo, due secondi, due terzi e 48 punti), mentre il Judo Marsiglia si è classificato terzo con 34 punti ed un primo e due terzi posti. Con gli juniores sul tatami l’Akiyama Settimo ha accentuato le distanze e con due medaglie d’oro, un argento e quattro di bronzo, ha raggiunto quota 62 punti in classifica, distanziando nettamente seconda e terza classificata, i pur sempre brillanti Banzai Cortina Roma (30 punti con 2 primi e un terzo) ed il Kyu Shin Do Kai Parma (24 punti con un secondo e due terzi posti).

Lorenzo Parodi (Pro Recco Judo) si arrende soltanto in finale tra i Cadetti 81 kg contro il romano Antonio Apruzzesi. Arianna Conti conquista l’argento nella categoria Cadetti 70 kg con i colori dell’OK Club Ju Jitsu Imperia.

In campo ligure, da sottolineare anche i bronzi di Simona Boccotti (Pro Recco Judo) nella categoria Juniores 57 kg, di Emanuela Campanella (Pro Recco Judo) nella categoria Juniores 70 kg, di Valentina Gaggero (Budo Semmon Gakko) nella categoria Juniores 78 kg. Tra i Cadetti, Marassi Judo due volte sul podio: terzi posti per Gabriele Mazzetti nella categoria Cadetti 50 kg e Liliana Martinelli terza nella categoria Cadetti 40 kg. Società liguri protagonisti anche nella categoria Esordienti.

“Missione compiuta anche quest’anno – sorride uno stremato Valastro a fine evento – Non è stato semplice calibrare l’organizzazione su inizio febbraio, due mesi e mezzo prima della tradizionale data di aprile, ma tutto si è svolto al meglio e siamo felici di aver offerto a oltre 250 società grande attenzione e condizioni ideali per confrontarsi in avvio di stagione”.

LASCIA UN COMMENTO