Ju Jitsu – A Madrid i Mondiali Junior con 4 atleti liguri

0
CONDIVIDI
Un'azione di Andrea Noto a destra
Un'azione di Andrea Noto a destra
Un’azione di Andrea Noto a destra

GENOVA. 17 MAR. Sabato e domenica prossimi Madrid ospiterà i Mondiali Junior di Ju Jitsu.

Il team azzurro dell’Associazione Italiana Ju Jitsu sarà in gara con 36 atleti con l’obiettivo di confermare o migliorare i risultati della passata stagione.

Dalla Spezia Francesca Spoto, in forza all’Anteros di Raffaella Fucini e Anastasia Tonelli (argento all’ultimo Mondiale Assoluto), e da Genova i tre assi di Spazio Danza: Andrea Noto, Vittorio Marino e Kristian Deda.

 

Tutti quanti saranno impegnati nella difficile specialità del Ju Jitsu, misurandosi con una numerosa e qualificata concorrenza internazionale. Un anno fa, in Grecia, l’Italia vinse 18 medaglie: 3 ori, 4 argenti, e 11 bronzi.

Nessuna, però, portò la firma di un atleta genovese. La migliore fu Federica Poggi, tesserata Spazio Danza e settima classificata  tra le 55 kg. Fuori troppo presto dalla competizione Andrea Noto (infortunato), Kristian Deda e Lucia Barisione nelle categorie 85, 77 e 70 kg. Per Marino, all’epoca fuori per infortunio, può esser la chance giusta per rientrare nel giro dopo aver trionfato, nel maggio 2014, a Lund (Svezia) in occasione degli Europei.

LASCIA UN COMMENTO