Italiano ruba uno scooter ma viene pizzicato dalla polizia

0
CONDIVIDI
Savona, 37enne denunciato per resistenza e minacce
La polizia arrestat italiano di 26 anni che spinge scooter rubato
La polizia arrestat italiano di 26 anni che spinge scooter rubato

GENOVA. 13 GIU. Mentre erano di pattuglia in via Cairoli hanno notato due individui che spingevano uno scooter a motore spento.

Gli agenti si sono insospettiti e si sono fermati per raggiungere a piedi i due, che nel frattempo avevano imboccato Salita Santa Maria degli Angeli.

Gli agenti ne hanno raggiunto uno, mentre l’altro si allontanava facendo perdere le proprie tracce.

 

Da subito il fermato, un 26enne italiano, si è giustificato dicendo di aiutare un conoscente a trasportare lo scooter che necessitava di riparazioni. I poliziotti hanno, però, scoperto che in realtà lo scooter, un Kymco, era stato rubato in Salita San Nicolosio, dove il proprietario lo aveva parcheggiato qualche ora prima, e che i due lo stavano trasportando in un luogo più appartato per poterne forzare il blocco d’accensione.

Il giovane, un italiano con precedenti di Polizia per furto, è stato arrestato per furto aggravato in concorso.

LASCIA UN COMMENTO