Irpef non pagata, c’è la smentita del Genoa: notizia infondata

2
CONDIVIDI
L'a.d. del Genoa Alessandro Zarbano
L'a.d. del Genoa Alessandro Zarbano
L’a.d. del Genoa Alessandro Zarbano e la società Genoa su caso Irpef: tutto pagato e certificato, documentazione già in mano agli organi preposti

GENOVA. 2 APR. Caso Irpef. Tutto pagato e certificato. La documentazione è già in mano agli organi preposti. Stasera il Genoa di Enrico Preziosi ha diffuso il seguente comunicato ufficiale: “In relazione alla notizia, destituita di ogni fondamento, inerente il presunto mancato versamento di ritenute Irpef sugli stipendi, il Genoa Cfc comunica di aver provveduto nell’anno indicato (2014) al pagamento di oltre 18 milioni e mezzo di euro corrispondenti a quanto dovuto. La società ricorda che l’adempimento di tale pagamento è stato propedeutico alla regolare iscrizione al campionato ed è certificato dagli organismi sportivi preposti”.

Il Grifone ha replicato così ai rumours di un’inchiesta in corso da parte della procura genovese, sulla base di una segnalazione dell’Agenzia delle Entrate, che avrebbe coinvolto l’a.d. del Genoa Alessandro Zarbano.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO