Iplom, Regione approva ordine del giorno all’unanimità: bonificare subito

0
CONDIVIDI
Dipendenti regionali usano utenze pubbliche di servizio per fare propaganda per il SI'
Iplom, il consiglio regionale della Liguria sgtamane ha approvato un ordine del giorno all'unanimità: bonificare subito
Iplom, il consiglio regionale della Liguria stamane ha approvato un ordine del giorno all’unanimità: bonificare subito

GENOVA. 19 APR. Attivazione delle procedure per la richiesta dello Stato di Emergenza. Un intervento deciso presso Iplom affinché parta al più presto la bonifica e vengano avviati velocemente i procedimenti risarcitori e l’istituzione di un tavolo con Città Metropolitana, Comune e la stessa Iplom per valutare le prospettive dell’azienda e le garanzie di sicurezza per l’abitato di Fegino.

Sono questi i punti salienti dell’ordine del giorno approvato questa mattina all’unanimità in consiglio regionale e fortemente sostenuto dai consiglieri del Pd: “Un documento che, oltre a chiedere delle garanzie sull’immediato, fissando tempi certi e brevi per le bonifiche e i risarcimenti, cerca di mettere anche alcuni punti fermi per il futuro, riguardo al rapporto di convivenza fra stabilimento e abitato. Una serie di misure che hanno come obiettivo principale evitare che altri disastri come questo si possano ripetere”.

Nell’ordine del giorno si sottolinea anche l’importanza dell’azione di contenimento messa in atto tempestivamente dai Vigili del Fuoco e dalla Capitaneria di Porto, con il supporto della struttura dei tecnici di Arpal e della protezione civile regionale.

 

Inoltre, il documento impegna la giunta Toti a chiedere al governo Renzi di mettere in campo tutte le risorse necessarie per rispondere tempestivamente ai danni ambientali provocati dall’incidente e chiede alla Regione di verificare, nell’ambito delle proprie competenze, le attività ispettive svolte sullo stabilimento che ha prodotto l’incidente.

LASCIA UN COMMENTO