Home Cronaca Cronaca Genova

Invia un selfie dal Mont Chetif e scompare: disperso 51enne genovese

0
CONDIVIDI
La vetta del Mont Chetif sopra Courmayeur

GENOVA. 30 DIC. Aveva inviato un selfie agli amici e alla moglie dalla vetta del Mont Chetif, a 2.343 metri di quota, che aveva raggiunto in solitaria. Poi è scomparso. Sono riprese stamane a Courmayeur le ricerche di Bruno Spotorno, l’escursionista genovese di 51 anni disperso da ieri.

Dopo la ricognizione con l’elicottero, i soccorritori stanno operando anche con le squadre a terra. Sul posto il Soccorso alpino valdostano, Vigili del fuoco e Guardia di finanza. Impegnate pure le unità cinofile.

L’analisi dei tabulati ha dato esito negativo. Lo smartphone del genovese nel pomeriggio non ha agganciato alcuna cella telefonica. L’ultimo contatto era stato intorno all’ora di pranzo, quando aveva diffuso la foto con statua della Madonna che si trova in vetta. Poi la moglie non ha più avuto notizie e ha dato l’allarme.


I soccorritori hanno usato i ramponi, un’attrezzatura che l’uomo non avrebbe avuto con sé. Dalla vetta si può scendere lungo quattro versanti. L’unica traccia individuata è su quello di Dolonne, dove si stanno concentrando le operazioni di soccorso.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here