Home Cronaca Cronaca Genova

Inutile appartarsi in auto: savonese denunciato per atti osceni in luogo pubblico

3
CONDIVIDI
Carabinieri

Un 40enne residente nel savonese ieri è stato denunciato dai militari della Stazione Carabinieri di Rivarolo per atti osceni in luogo pubblico.

Su segnalazione di numerosi passanti e residenti, i carabinieri sono intervenuti in via Rossini a Genova sorprendendo il 40enne intento a compiere gli atti osceni all’interno della propria vettura parcheggiata lungo la strada.

La perquisizione ha anche consentito il rinvenimento di un grammo circa di hashish.


 

3 COMMENTI

  1. Abbiamo fra di noi italiani gente lurida, bisogna dirlo, ma questi fatti si sono ingigantiti da quando sono arrivati molti extracomunitari,perche non c’è stato il minimo controllo su chi erani e quali tendenze ai reati avessero.Non è questione di parlare del caso specifico, ma della proporzione dei reati, che bel caso di quelli sessuali gli italiani nell’ anno 2016/2017 ne hanno compiuti 1500 contro 900 fatti da extracomunitari e stranieri. Da cio si evince facendo le proporzioni ,che la tendenza a compiere efferatezze e violenze sessuali sono 12 volte maggiori fra chi è straniero a chi è italiano

  2. Visto che tanti ragazzi non possono permettersi alberghi, perché non hanno un lavoro e quindi possibilità economiche e non tutti i genitori comprendono che è giusto e preferibile lasciargli la casa per qualche ora. . Vorrei sapere come devono fare per stare in pace e fare l’amore come è giusto che sia??? Già essere in auto di notte è un rischio enorme a causa di tanti pazzi maniaci assassini che girano nelle nostre città. . Proporrei una soluzione come ad esempio un garage a stanze a cielo aperto dove possano essere tranquilli e possono fare quello che abbiamo fatto tutti in altri tempi. .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here