Intervento urgente per la pulizia dei tombini a Savona

5
CONDIVIDI

SAVONA. 10 SET. Con l’arrivo della stagione autunnale, l’Amministrazione Comunale di Savona dispone un intervento urgente di pulizia degli impianti del sistema fognario per la captazione e lo smaltimento delle acque meteoriche cittadine.

A dare l’annuncio è Pietro Santi, Assessore all’Ambiente e ai Lavori Pubblici del Comune di Savona: “Si tratta di un intervento necessario, dal punto di vista della prevenzione – spiega l’Assessore – Abbiamo voluto attivarci nel più breve tempo possibile al fine di scongiurare, prevenire e contrastare eventuali fenomeni di allagamento in caso di eventi piovosi intensi e prolungati”.

Per tale operazione, è previsto un prelievo dal fondo di riserva per il finanziamento di una somma corrispondente a circa € 40.000,00. Per i lavori, l’ente comunale ha valutato la possibilità di avvalersi del Consorzio Depurazione Acque del Savonese: è prevista la la pulizia di circa 1.200 caditoie stradali, circa 600 ml. di griglioni stradali, oltre
ad alcuni piccoli interventi strutturali (sostituzione caditoie ammalorate, implementazione di caditoie, aperture barre sabbiose rivi sfocianti a mare ecc.).

 

“Grazie ai tecnici comunali e a personale del Consorzio sono già stati esaminati i problemi e sono stati predisposti i lavori che dovrebbero partire a breve, entro la fine del mese di settembre. Questo intervento, così come la pulizia del torrente Letimbro e di altri rii, rientra nel più ampio progetto di prevenzione per il territorio: la sicurezza di Savona e dei suoi abitanti resta una nostra priorità assoluta”, conclude Pietro Santi, Assessore all’Ambiente e ai Lavori Pubblici del Comune di Savona.

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO