Inter-Samp, Montella “Nessuna Paura a San Siro”

0
CONDIVIDI
Vincenzo Montella
Vincenzo Montella
Vincenzo Montella

GENOVA 19 FEB.  Lo ha già fatto, sa come si fa. Non se lo è mica dimenticato Vincenzo Montella come battere l’Inter con il Baciccia sul petto. L’allenatore della Sampdoria, in campo il 15 dicembre 1996 nell’ultimo successo doriano contro i nerazzurri tra le mura di San Siro, tenterà di replicare lo sgarbo: «Dovremo provare a vincere, perché meritiamo più punti di quelli che abbiamo. Abbiamo raccolto molto poco in termini di risultati, malgrado i ragazzi si stiano applicando duramente. Stiamo giocando alla pari contro tutti, se non addirittura meglio. Due squadre in difficoltà? Siamo un po’ indietro rispetto ai nostri rispettivi obiettivi, cerchiamo entrambi una svolta».

«Problemi col gol? Credo che calciamo poco – ammette l’ex attaccante -, ma non si può dire che questa squadra segni poco». Con l’Atalanta però reti immacolate. «È stata la classica partita all’italiana – analizza l’allenatore doriano -, una gara rognosa e contro un’avversaria compatta. Sarà molto diversa la sfida di domani. Scelte offensive? Ho tante possibilità, abbiamo attaccanti dalle qualità molto varie. Mi riserverò di scegliere, cercando di non sbagliare. Il Frosinone? Noi ci salveremo guardando a noi stessi, questo è il messaggio che deve passare. Essere inseguiti comunque ci potrà anche essere di stimolo».

LASCIA UN COMMENTO