Insicurezza sui bus Amt: aggredita e scippata della collanina

40
CONDIVIDI
A Brignole un autobus parte in retromarcia senza autista
Aggredita e scippata sul bus Amt della linea 1
Aggredita e scippata sul bus Amt della linea 1

GENOVA. 5 AGO. Nella serata di ieri a Voltri, una 43enne residente in Via Martiri del Turchino, denunciava presso la locale Stazione Carabinieri, che qualche ora prima mentre era sul bus Amt della linea 1, all’altezza della fermata di Sestri Ponente, veniva aggredita alle spalle da un passeggero, presumibilmente straniero, che le strappava dal collo la collanina in oro.

Il malvivente, poi, era sceso immediatamente dal bus ed era scappato per le vie limitrofe.

Immediatamente soccorsa, la donna ha riportato lesioni giudicate guaribili dai sanitari del pronto soccorso in 7 giorni.

40 COMMENTI

  1. cosa centra..insicurezza sui mezzi AMT…questa è delinquenza bella e buone, che si può attuare in ogni luogo della città, il fatto è che questi delinquenti se ne fregano della legge, per loro non c’è legge che tenga sono protetti.

    • Se ne fregano tutti: le forze dell’ordine, i politici, i cittadini indifferenti. Stiamo vivendo una civiltà che precipita nell’abisso dove ognuno: “….si salvi chi può…”

    • non è colpa dell’amt non possiamo pensare che gli autisti facciano anche da poliziotti , la colpa è di chi non pensa di tenere un agente a bordo ,non solo per prevenire la violenza che aumenta di giorno in giorno potrebbero affiancare i controllori che ormai rischiano davvero tanto a chiedere il biglietto agli extracomunitari .

  2. Questa é una città insicura ovunque. Questi sono i frutti di una politica che non ama l’ordine, il rispetto delle regole e delle leggi. Si scrive anarchia si legge sinistra italiana

    • concordo sul fatto che a Genova non esiste più la legge, il rispetto, siamo invasi da stranieri, latino, africani ecc. ecc. che fanno quello che più le aggrada..per fortuna da alcuni anni ho preso la decisione di andarmene dalla mia ex bella città e trasferirmi nel basso piemonte.

  3. Per non farsi scippare della collanina è sufficiente non metterla…….tanto semplice…. Se serviamo sul piatto d argento, queste occasioni, a questa gentaglia di merda….non ci si deve lamentare……

    • tu scapperai.. io combatto….. anche con i mezzi che pur LECITI PER LEGITTIMA DIFESA la legge MALATA non mi permette di fare…. come dicono i FRANCESI….. guerra alla guerra!!! ora e sempre…

  4. Scusi sig. Enrico Tarantola, ma non condivido il suo pensiero. È vero che “l’occasione fa l’uomo ladro”, ma non esiste che non possiamo più essere liberi di decidere la nostra vita perché ci sono dei delinquenti di m€rd@ (leggasi ladri, ma anche politici ) liberi di fare ciò che vogliono.

    • Caro humbert….. Il problema è che lo Stato Italiano difende di più chi delinquere che non i cittadini regolari… Lei vada al loro paese…. E provi s scippare qualcuno…. Non ne esce vivo sicuramente. Finiamola col finto perbenismo e riappropriamoci del nostro paese difendendolo a spada tratta…. Mandando a casa questi cialtroni di governanti…… Solo così di riuscira ad ottenere qualcosa….

    • Su questo mi trova pienamente d’accordo …io e il buonismo viaggiamo in due direzzioni opposte. Io però più che dire di evitare di mettere le collane, spronerei la gente ad intervenire. Purtroppo le Forze dell’ordine hanno le mani legate e mi creda, non dipende da loro, pertanto iniziamo a farci rispettare, senza girarci dall’altra parte pensando che “Tanto non mi riguarda”. Come giustamente dice lei, nel loro paese sarebbero dolori, quindi facciamoli sentire a casa propria e riempiamoli di dolori.

    • Cara Giovanna Muttini…. Io non so’ dove abita lei, in che quartiere…. Venga a farsi un giro a sampierdarena e sono convinto che i suoi occhi si apriranno…..lei forse è fortunata….magari abita in una zona signorile…. Venga a girare anche alle otto di sera con una collana vistosa al collo….. Se vuole le suggerisco anche i posti….. Via fillak piazza settembrini piazza Vittorio Veneto….. Quando arrivera’ a casa si ritrovera’non una ma due collane………. Signori…. Aprite gli occhi e siate meno perbenisti….

    • Caro signor Tarantola… io non abito in una zona signorile… le diro’: purtroppo mi hanno anche rubato in casa.E avevo un pastore tedesco….. non sono una sprovveduta…. mi ha dato fastidio l’espressione che lei ha usato: se una si mette una collana , se la cerca…..andremo in giro vestiti come straccioni!

    • -cara signora Muttini…. Non ho scritto che le persone se le “cercano”…..ho scritto semplicemente che forse sarebbe meglio evitare di girare con cose di valore….. È un po’ come dire mi trovi una giustificazione perché il povero pensionato al primo del mese va da solo a ritirare 1000 euro di pensione in posta……. Prima di puntare il dito legga bene ciò che legge…. .

  5. Ma scherziamo????? Io non posso mettere una collana d’oro (e non ….perché anche se finta può comunque attirare il ladro) …non posso portate la borsetta perché mi scippano???? Sig. Tarantola penserei a qualcos’altro!!!!!

    • Spiritoso davvero….. Ovvio che oggi come oggi non metterei collane d’oro (avercele intanto) …….. Cosa c’entra l’andare nuda …casomai coperta d’oro..
      Per sua conoscenza già mi hanno rubato il portafoglio sul bus…. Ora forse sarà più contento!

  6. Ma scherziamo????? Io non posso mettere una collana d’oro (e non ….perché anche se finta può comunque attirare il ladro) …non posso portate la borsetta perché mi scippano???? Sig. Tarantola penserei a qualcos’altro!!!!!

LASCIA UN COMMENTO