Insicurezza e degrado a Carignano: non fatelo diventare il Bronx

3
CONDIVIDI
L'inizio di via Corsica a Genova Carignano: preso un ladro romeno
L'inizio di via Corsica a Genova, i residenti: non fate degradare Carignano in un pericoloso Bronx
L’inizio di via Corsica a Genova, i residenti: non fate degradare Carignano in un pericoloso Bronx

GENOVA. 25 MAR. Degrado e violenza a Carignano. In seguito ai fatti della rapina a mano armata ai danni del dentista e la sua colf, legati e tenuti sotto tiro con la pistola in pieno giorno in un lussuoso appartamento di via Corsica, dove peraltro c’è l’unico hotel 5 stelle in città, i residenti si sono mossi chiedendo che il quartiere non venga abbandonato a se stesso dalle istituzioni e degradato in un pericoloso Bronx.

“Noi del comitato di piazza Sarzano, che da tempo si è mosso contro l’insicurezza e il degrado nei vicoli – ha spigato oggi il portavoce Claudio Garau – siamo stati invitati da una delegazione di residenti e commercianti dell’attigua zona di Carignano, che si dicono molto preoccupati del crescente degrado e della diminuzione sicurezza pure nel loro quartiere residenziale. Sono stati messi a segno ripetuti scippi alla mamme che portano i figli a scuola, furti nelle case e oggi anche la rapina a mano armata. Loro sono stanchi di subìre e spiegano che si è oltrepassati ogni limite di sopportazione. Alcuni supermercati sono stati costretti ad assumere personale per la vigilanza privata, altre attività hanno preferito chiudere e non solo per la crisi economica e le troppe tasse. Una zona di livello come Carignano, rischia di diventare preda della delinquenza, in questo ultimo caso anche di una pericolosità estrema. Nominato porta voce da molti residenti e commercianti porterò sotto i riflettori questa tematica, nei confronti di forze dell’ordine ordine e organi comunali competenti”.

 

3 COMMENTI

  1. Ma andate a ……, dire che carignano può diventare il bronx allora vuol dire non essere mai passati per sampierdarena… le istituzioni devono essere più presenti dove ci sono più crimini e non solo per difendere i “cittadini ricchi” nelle loro ville…

  2. Daniele Alagia fanno ridere. O piangere. Vedi tu. Ma capisci, un piccolo degrado ai cittadini di serie A e’ una gravissima onta. Tutto il resto secondo loro era gia’ degrado prima. A noi a Quezzi ci hanno risposto cosi. Che il degrado c’e’ sempre stato. Caro Daniele Alagia e’ un post contro i mulini (diciamo mu lini) a vento. Ciao

  3. Buon giorno,signor Daniele Alagia, posso confermare a pieno titolo che Carignano è una zona molto a rischio, scritte sui muri, mamme scippate mentre portano i figli nelle classi,furti in casa e ora una rapina,per non parlare di un numero sempre più alto di mendicanti a ogni angolo,vede io abito in piazza Sarzano 12 anni fa la zona anche se al confine dei vicoli più degradati era un posto sereno, poi piano piano sono arrivati i primi furti, i primi scippi,lo spaccio a ripreso a pieno ritmo, oggi siamo veramente nel BRONX, in 4 mesi abbiamo avuto 5 pestaggi violenti e un morto, sembra poco? ecco Carignano noi diciamo che è a rischio perchè i fenomeni di violenza sono sempre più frequenti.

LASCIA UN COMMENTO