Home Cronaca Cronaca Genova

INQUINAMENTO. VANNO AVANTI LE CAMPAGNE ANNUALI DELLA PROVINCIA

0
CONDIVIDI
centralina meteo

centralina_meteo2GENOVA. 3 OTT. La disattivazione delle due postazioni di rilevamento degli agenti inquinanti in atmosfera di via Borzoli e via Molteni è legata al fatto che si trattava non di postazioni fisse facenti parte della rete provinciale delle centraline (che è una rete permanente distribuita secondo i criteri fissati da un piano regionale), ma di postazioni mobili collocate dalla Provincia in alcuni punti determinati del territorio, nell’ambito di campagne di misura’ di durata limitata.

E la durata, tipicamente, è annuale: le campagne si fanno infatti per monitorare particolari situazioni critiche di inquinamento e raccogliere dati da fornire alle amministrazioni comunali, affinché queste abbiano un supporto per poter prendere dei provvedimenti relativi a viabilità e inquinamento. In alcuni casi, tuttavia, può essere opportuno un prolungamento della campagna stessa: è stato il caso della campagna di via Molteni, durata eccezionalmente dal 2006 al 2013.

Le attrezzature mobili della Provincia per il rilevamento degli inquinanti sono appunto due, quelle che erano collocate nelle postazioni dismesse: l’ente sta valutando adesso la sistemazione di tali attrezzature in nuove postazioni mobili, da collocare per campagne di durata limitata in altri punti del territorio provinciale dove esistono situazioni critiche, sulla base di una lista di segnalazioni di comuni e comitati di cittadini, in cui come sempre saranno individuate delle priorità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here