INIZIA IL FERMO BIOLOGICO ALLA PESCA A STRASCICO

0
CONDIVIDI

gambero-rosso-di-nassa-di-crapolla-descrizione-9-129881[1]GENOVA 19. SET. – Il fermo biologico per la pesca a strascico inizia oggi 19/ 9 e perdura per 30 giorni per decreto ministeriale e comprende tutti i compartimenti da Imperia a Taranto. I pescherecci interessati alla pesca a strascico sono 90 e di questi il 40% sono specializzati nella pesca del gambero rosso in fondali dai 450 ai 600 metri.

Questi ultimi pescatori  – però – potranno continuare a pescare fermandosi poi,  per 30 giorni a novembre quando finisce la campagna di pesca ai prelibati gamberoni. Chi non pesca il gambero rosso da questa mattina consegneranno i documenti nelle rispettive capitanerie e si fermeranno.

«I pescherecci dediti alla pesca del gambero – spiega Augusto Comes, rappresentante della Federcoopesca – si trovano a Sanremo, Imperia, Santa Margherita e Sestri Levante, siamo soddisfatti che il ministero abbia riconosciuto alla Liguria l’eccellenza di questa pesca a fondale, consentendo di non interrompere l’attività a settembre e ottobre periodi di discrete catture». ABov.

LASCIA UN COMMENTO