Inferno di cristallo ieri notte, salvate e sfollate 10 persone

0
CONDIVIDI
Inferno di cristallo a La Spezia, dieci persone intrappolate in mezzo al fumo salvate dai vigili del fuoco
Inferno di cristallo a La Spezia, dieci persone intrappolate in mezzo al fumo salvate dai vigili del fuoco

LA SPEZIA. 30 GEN. Un rogo che si è sviluppato la scorsa notte da uno scantinato di un palazzo ha costretto i vigili del fuoco a sgomberare una palazzina a La Spezia. Una decina di persone sfollate. Prima di uscire, gli abitanti hanno indossato le maschere antifumo, fornite dai vigili del fuoco per evitare eventuali intossicazioni.

Una donna è stata trasferita dai volontari del 118 perché non è riuscita ad indossare la maschera per tempo ed è rimasta intossicata dal fumo. I residenti erano rimasti intrappolati nei loro appartamenti. Per raggiungere i piani alti del palazzo i pompieri hanno utilizzato l’autoscala.

L’inferno di cristallo è avvenuto poco dopo le 4 in un edificio popolare in viale Amendola. Sull’origine dell’incendio sono in corso le indagini della polizia.

 

 

LASCIA UN COMMENTO