Home Cronaca Cronaca Genova

Inferno autostrade, altro disastro ad Ovada. Chiusa A26: sempre colpa di un Tir

36
CONDIVIDI
Bisonti della strada (foto d'archivio)

GENOVA. 8 SET. Inferno autostrade intorno a Genova e Savona. Dopo il disastro della giornata di ieri sull’A10, con il tratto nel savonese nel caos per 10 ore a causa del ribaltamento di un Tir che ha perso il carico di saponi e il tratto chiuso tra Busalla e Bolzaneto (direzione Genova) sull’A7, oggi se ne è registrato un altro.

Sull’A26 in direzione Alessandria, tra Ovada e il bivio per la Diramazione Predosa-Bettole, ci sono 6 chilometri di coda a causa di un Tir, che trasportava legname e mobili, andato a fuoco.

Il tratto stamane è stato chiuso per oltre mezz’ora e poi riaperto su un’unica corsia. La Polstrada ha comunicato che non ci sono feriti.


 

36 COMMENTI

    • Sig Avenoso Tu eri presente all’incidente di oggi quindi sai per certo che il Tir era italiano e viaggiava esclusivamente su autostrade italiane perché dalla battuta fatta non può essere altrimenti, o posso invece pensare che sulle autostrade straniere i tir non paghino i pedaggi e da qui la solita vergogna italiana

    • Ma che discorso fai? Fuori dall’Italia i tir viaggiano su treno… mai sentito parlare di autostrade viaggianti? Poi a me che siano stranieri o italiani che guidano importa poco… il discorso stranieri era solo per il fatto che grazie ai mangioni di ci governa sfamiamo famiglie estere e non italiane mettendo in pericolo ogni giorno la vita di chi guida i bestioni e chi invece guida le auto.

    • Autostrade viaggianti per le lunghe percorrenze=meno km a carico degli autisti dei tir.
      I Camion si scaricano e poi si occupano della distribuzione capillare. Mi pare semplice come concetto. Ma finché Iveco dovrà vendere pezzi di ricambio, Pirelli gomme e i petrolieri gasolio…..sarà difficile

    • Chi se ne fotte della sicurezza: quel che conta sono i profitti. Trasporti Low cost = meno sicurezza. ..mercato al ribasso….e l indotto citato prima (in mano alle multinazionali).

    • Esattamente, se di sicurezza si volesse trattare si farebbe viaggiare appunto su ferro.
      Invece il ferro non tira tanto quanto la gomma.
      I treni nel porto di Genova sono penalizzati, viaggiano poco e male di giorno e ancor meno di notte visto che chiudono perennemente la genova Milano di notte per fare migliorie alla linea, che però vedono solo loro.

  1. Ce ne sono troppi e non sempre disciplinati. Ieri ero in autostrada fra Brescia e Verona; su 3 corsie 2 erano monopolizzate dai TIR. Quello sulla corsia centrale solitamente sorpassa ad una velocitá di 1 o 2 Km/h più alta del sorpassato.

  2. Articolo che riporta “sempre colpa di un Tir”. Che strumentalizzazione della notizia. Diciamo che ci sarebbe da discutere sia x gli autisti di mezzi pesanti sia x gli automobilisti. Limitazione delle ore di guida e velocità sono già in atto. È il senso di responsabilità che manca così come x tutto, del resto. In questo caso però direi che non si possa accusare l’autista.

  3. sempre colpa di un tir una mazza!!!! Logico che se si intraversa un camion con la mole che ha fa casini maggiori di una macchina! Ma sempre con loro ce l’hanno! Auto e moto invece non fanno mai niente! Categoria che vive da cani ed è sempre sotto i riflettori nel modo peggiore, per colpa di chi delle regole se ne frega, ma non sono tutti così!

  4. Certo limitiamo ulteriormente…magari li facciamo andare a pedali…..ma già ci sono limiti assurdi che mettono in condizioni disperate le aziende di trasporto…i terzi vogliono sempre più viaggi …a meno costo….ed in mezzo ci sono autisti che devono rispettare pre di guida…riposo..per la legge…ma devono rispettare orari di consegna…pena pagamento penali….e..trattamento poco rispettoso da parte del cliente…perché questo è!!!!!

  5. Sempre e solo loro a causare INCIDENTI che viaggiate da soli……… sti c…o di tir o camion rompono i coglioni e poi non sono neanche controllati si superano tra di loro superano i limiti di velocità e nessuno li controlla……………

  6. Sempre il dito puntato sugli autisti, camion, tir e chi più ne più ne metta…..
    Domandone : vi hanno mai sorpassato dei pullman….avete notato che loro hanno (quando lo rispettano) il limite dei 100km/h…sorpassano in galleria i camion …loro possono!
    Ma cosa stanno trasportando che possono viaggiare così?
    Merce altamente deteriorabile o cosa?
    NO ESSERI UMANI!!!!
    Meditate gente meditate!

  7. Certo che l’articolo è tutto un programma colpa di un tir che ha preso fuoco. Quello è un guasto meccanico e poi tir è una licenza x il trasporto internazionale quindi si auto carro o auto articolato. E poi tutti i sapientoni che dicono di eliminare il trasporto su gomma mi devono spiegare con cosa le trasportano le merci ? Treni elicottero drone?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here