Home Cronaca Cronaca Genova

Indagati sette italiani per il furto di 29 tonnellate di metalli

2
CONDIVIDI
Indagati sette italiani per il furto di 29 tonnellate di metalli

GENOVA. 10 LUG. Sette italiani, accusati di avere rubato 29 tonnellate di materiale (tra rame, ferro, bronzo e alluminio) dalle due società per cui lavoravano, sono stati indagati dal pubblico ministero Stefano Puppo.

I sette avrebbero agito quasi 200 volte in poco meno di un anno facendo sparire il materiale delle ditte dai cantieri per cui lavoravano, a Genova.

Le indagini sono state affidate alla Polfer perché le due imprese lavoravano anche per le ferrovie.


L’inchiesta era nata dopo la segnalazione delle due società che avevano notato gli strani ammanchi.

Le indagini proseguono per risalire ai ricettatori ai quali gli indagati avrebbero rivenduto il materiale sotto banco.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here