Incontri Creativi #Da Lampedusa a Genova

0
CONDIVIDI
Incontri Creativi #Da Lampedusa a Genova

GENOVA. 13 OTT. Dopo la riuscita mediatica e educativa del primo video prodotto da Il Ce.Sto Onlus Se fossi presidente, l’Associazione presenta l’evento Everywhere Better Incontri Creativi #Da Lampedusa a Genova il giorno 21 ottobre 2016 dalle ore 17,30 presso La Claque (Vicolo San Donato 9, 16123 Genova) in cui verrà proiettato ufficialmente il cortometraggio Everywhere Better Genoa is a place to be anch’esso prodotto da Il Ce.Sto in collaborazione con GhettUP Tv e l’etichetta discografica nazionale Inri.

La prima parte dell’evento avrà inizio alle ore 17,30 con la presentazione del cortometraggio. Introdurranno la proiezione Marco Montoli, presidente Associazione Il Ce.Sto, e Pascal Bernardt, regista del video. A seguire si aprirà un dibattito che raccoglierà i commenti dei relatori presenti rappresentanti delle istituzioni, tra cui Emanuela Fracassi, Assessore alle Politiche Socio Sanitarie e dalla Casa; Elena Fiorini, Assessore Legalità e Diritti; Simone Leoncini, Presidente Municipio1 Centro Est; e altri esponenti del mondo culturale genovese, e degli educatori di Ce.Sto Onlus, per un breve approfondimento sulle attività di accoglienza svolte dall’associazione.

Dalle ore 19,00 alle ore 20,00 la cantante Escobar insieme ad alcuni dei rifugiati ospiti delle strutture, e protagonisti del video, saranno in concerto con brani tratti dal video stesso (e non solo), e a seguire ci si sposterà presso il Circolo Giardini Luzzati per una speciale cena buffet a cura di “Nati per soffriggere”, progetto di produzione culinaria a cura degli ospiti dell’accoglienza delle cooperative Il Biscione e La Comunità. EVENTO GRATUITO APERTO AL PUBBLICO.

 

La seconda parte serale prenderà il via alle ore 22,00 con lo spettacolo Lampemusa. Uno spettacolo di canzoni e racconti su Lampedusa di Giacomo Sferlazzo (vedi scheda approfondimento) reduce dalla serata di Giovedì 20 al Premio Tenco. Attivista politico di Lampedusa, cantautore e (ri)assemblatore di materia, colori, oggetti, fotogrammi e spazzatura. Sferlazzo ha inciso tre dischi come cantautore e, insieme a Jacopo Andreini, ha realizzato l’album di musica sperimentale Nella pancia della balena. Da anni ricerca storie e memorie dell’isola di Lampedusa con cui ha realizzato Lampemusa lo spettacolo che sarà presentato a Genova. Nel 2009 ha co-fondato il collettivo Askavusa con cui organizza il Lampedusainfestival e con cui ha realizzatoPortoM uno spazio polifunzionale dove sono in mostra gli oggetti appartenuti alle persone (migranti) passate da Lampedusa e salvati da Askavusa nel corso degli anni.

Il video verrà lanciato e promosso sul web per raccontare un’esperienza unica nel panorama nazionale, un’iniziativa che getta lo sguardo su nuove modalità di concepire l’accoglienza e l’inclusione, puntando sulla valorizzazione delle qualità individuali e sulla costruzione di reti di realtà che vengono dall’associazionismo, dall’arte e dall’industria culturale.

Tra gli obiettivi principali è quello di far girare il cortometraggio anche nei paesi di provenienza degli stessi rifugiati e di diffondere la realtà dell’accoglienza vista dal punto di vista dei rifugiati.

Il brano musicale Everywhere better sarà scaricabile e in vendita sullo store digitale dell’etichetta discografica INRI all’indirizzo www.inritorino.com e l’intera somma ricavata sarà devoluta all’Associazione Il Ce.Sto Onlus per sostenere nuove attività di accoglienza.

Il trailer (estratto del video)

LASCIA UN COMMENTO