Inaugurazione Showroom Ligursystem in Vietnam

0
CONDIVIDI
Due aziende con un DNA giovane fatto di vitalità e di creatività, Chimento Design e LigurSystem, porteranno il Tricolore in Vietnam
Due aziende con un DNA giovane fatto di vitalità e di creatività, Chimento Design e LigurSystem, porteranno il Tricolore in Vietnam
Due aziende con un DNA giovane fatto di vitalità e di creatività, Chimento Design e LigurSystem, porteranno il Tricolore in Vietnam

GENOVA. 1 OTT. Due aziende con un DNA giovane fatto di vitalità e di creatività, Chimento Design e LigurSystem, porteranno il Tricolore in Vietnam. Le due società consorelle hanno infatti incrementato la propria presenza nel mondo con un nuovo spazio di oltre 300 metri quadrati sviluppati su di un unico piano, declinato nelle sfumature più colorate per rendere i prodotti delle classiche collezioni ambite da tutti e possibili solo per pochi.

Lo spazio, all’ultimo piano di un grattacielo a Ho Chi Minh City, sarà inaugurato il prossimo 9 ottobre 2015 e si sommerà alle altre creazioni dell’imprenditore genovese d’adozione Fabio Chimento. Un’operazione vista per esportare le eccellenze del territorio italiano in chiave modernluxury, con un concept tutto da scoprire. Alla base di ogni proposta e progettualità vi è una forte coesione con un Paese all’avanguardia, ma anche la volontà di rendere omaggio ai dettami del Made in Italy.

All’interno dello showroom saranno presenti, oltre a Chimento Design e Ligursystem, quattro aziende partner (La Cividina, Blu Mohito, Eco Contract e Sedus), così da poter offrire una selezione completa di soluzioni d’arredo. Il nuovo spazio non sarà solo orientato al business, ma anche al leisure, Infatti, il Gruppo sarà in grado di realizzare e arredare hotel, negozi e locali di intrattenimento con un gusto tutto italiano.

 

Protagoniste del vivere la casa e l’ufficio, le due aziende partono così per una nuova avventura che premierà il sapere fare con il sapere idear, in un’ottica di apertura e di slancio verso nuovi mercati.

“Quella che stiamo affrontando – commenta Fabio Chimento – è una seconda vita. Un’opportunità che ci è stata offerta con l’obiettivo di portare il Made in Italy in un Paese dove l’economia è in continua ascesa. Noi, in questo contesto, abbiamo scelto di accettare la sfida e di guardare al domani con un’ottica nuova atta ad accontentare chi ama il bello”.

LASCIA UN COMMENTO