ARCHIVIO

INAUGURAZIONE DEI CORSI UNIVERSITARI DI ISSUGE

GENOVA. 4 MAR. La cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2013/2014 che si è svolta nell’Aula della Meridiana di Palazzo Balbi ha visto la partecipazione del Rettore Giacomo Deferrari e del Presidente dell’Issuge, Gianni Vernazza, che nel suo intervento ha illustrato le finalità dell’Istituto di Studi Superiori, la composizione, la disciplina regolamentare, quanto è già stato fatto e quali sono i progetti futuri.

E’ stato poi evidenziato il sempre più crescente coinvolgimento del mondo esterno mediante la stipula di appositi accordi e/o convenzioni che favoriscono la sinergia tra le due realtà, offrendo varie opportunità agli studenti e, garantendo, nel contempo, preziosi finanziamenti ai vari indirizzi dell’Issuge.

Sono stati poi presentati alcuni dati significativi relativi ai 3 indirizzi al momento attivi ICT (Indirizzo di eccellenza in Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione), IEB (Indirizzo di Eccellenza in Biomedicina) e IAS (Indirizzo di eccellenza in Ingegneria e Architettura della Sostenibilità).

Tali dati riguardano le domande di partecipazione, gli studenti ammessi, le tendenze degli indirizzi e le informaioni circa gli Enti che collaborano con gli indirizzi. Sono in fase di prossima attivazione altri due indirizzi: IPC (Indirizzo Patrimonio Culturale) e IRM (Indirizzo Regolazione del Mercato).

Il rappresentante degli studenti nel Consiglio Direttivo, Simone Vuotto, ha portato la sua testimonianza circa l’importanza di iniziative quali l’Issuge evidenziandone i molteplici aspetti positivi.

E’ stata poi la volta del Presidente del Comitato Scientifico, Fabio Benfenati, Professore ordinario del Dipartimento di Medicina sperimentale, che nella sua “lectio” si è soffermato sulla tematica delle “Interfacce neurali: nuove tecnologie per la cura delle malattie del sistema nervoso”.