Home Spettacolo Spettacolo Genova

Inaugurato il Mercatino di San Nicola a Genova

0
CONDIVIDI
Inaugurato il Mercatino di San Nicola a Genova

GENOVA. 8 DIC. Si è tenuta questa mattina, giovedì 8 dicembre 2016, l’inaugurazione della XXVIII edizione del Mercatino di San Nicola, celebrata con il tradizionale corteo storico che da Piazza Matteotti è arrivato fino in Piazza Piccapietra, fulcro della manifestazione, che continuerà fino a venerdì 23 dicembre.

Al corteo hanno preso tredici gruppi storici, tra cui  la Banda Risorgimento di Rivarolo, i gruppi storici Liguria Romano Tempore, i Limes Vitae, il Gruppo Storico Sextum, il Gruppo Storico Sestrese, i Balestrieri del Mandraccio, il Gruppo Storico Contea Spinola, gli Scottish Warriors Genova e i Musici e Sbandieratori dei Sestieri di Lavagna, che hanno dato vita al tradizionale spettacolo caratterizzato dallo sventolio di bandiere e dal suono dei canti medievali.

Il taglio del nastro tricolore, da parte di don Nicolò Anselmi, vescovo ausiliare della curia genovese, ha concluso la manifestazione e aperto ufficialmente il Mercatino.


Alla cerimonia erano presenti anche l’assessore alla Formazione, Istruzione e alle Politiche Giovanili e Culturali della Regione Liguria Ilaria Cavo e il vice sindaco di Genova Stefano Bernini.

Il ricavato della manifestazione sarà destinato in beneficenza per la realizzazione di ben cinque progetti differenti: il primo è il “Progetto Clinico – Traslazionale Italiano per il Neuroblastoma” e riguarda la ricerca sul neuroblastoma, il cosiddetto “tumore dei bambini”, in collaborazione con l’Associazione Italiana per la lotta al Neuroblastoma; il secondo è il progetto “Ortogiardino Ferradini”, il quale mira al recupero e alla messa in sicurezza dei Giardini Passo Ferradini a Genova, attualmente in stato di abbandono, per la creazione di uno spazio verde che funga da luogo di incontro e integrazione, grazie anche alla collaborazione con istituti scolastici.

Le restanti iniziative benefiche riguardano il sostegno al progetto “Sportello per il lavoro”, a favore del Centro per non subire violenza ONLUS, al fine di garantire integrazione lavorativa a donne vittime di violenza e reinserimento nel contesto sociale e nel mondo lavorativo, il progetto “Costruiamo la Casa Abbraccio 2”, proposto dall’Associazione L’abbraccio di Don Orione, volto a ospitare e dare affetto ai neonati che vengono temporaneamente allontanati dai genitori naturali su decisone del Tribunale dei Minori, e, infine, il progetto “Nuovo Rifugio Via del Tritone” portato avanti dall’Associazione La Band Degli Orsi, che si occupa dell’accoglienza e della sistemazione delle famiglie dei piccoli ospiti dell’Istituto Pediatrico Giannina Gaslini.

Ecco il programma completo, giorno per giorno.

Venerdì 9 dicembre 2016

Ore 18.30 Charlie, cantautrice folk genovese che proporrà alcuni brani estratti dal disco “Ruins of Memories”, pubblicato lo scorso anno

Sabato 10 dicembre 2016

Dalle 10.30 alle 12 laboratorio creativo “Fila la lana” per bambini dai 4 ai 10 anni a cura di Aura Aste e Federica Vassallo

Dalle ore 12 Sagra delle Focaccette e del Tortello a cura del Comitato festeggiamenti Montepegli 2000

Dalle 14.30 alle 16 laboratorio creativo “Carte e dono” per bambini dai 5 ai 12 anni

Dalle 17 alle 18.30 laboratorio creativo “Decori di famiglia” per bambini dai 5 ai 12 anni

Ore 17 Millelire Gospel Choir, gruppo genovese che propone brani della tradizione gospel e spiritual con composizioni ed arrangiamenti originali

Ore 18.30 Giacomo Burdo, cantautore che ama accompagnare i testi con chitarra e ukulele

Domenica 11 dicembre 2016

Dalle ore 12 Sagra delle Focaccette e del Tortello a cura del Comitato festeggiamenti Montepegli 2000

Ore 18.30 River, progetto audiovisivo nato a Genova nel gennaio 2015 per mano di Filippo Ghiglione, che attraverso il canale YouTube “sounds” propone performance unplugged

Mercoledì 14 dicembre 2016

Ore 17 Cabit Trio, gruppo che interpreta repertorio della tradizione popolare italiana, dalle danze del folclore centro-meridionale alle danze del nord, ed europea arrangiando i brani per due cornamuse, fisarmonica e percussioni

Giovedì 15 dicembre 2016

Ore 18.30 Martina Vinci, cantautrice classe 1993 vincitrice del premio Max Parodi

Venerdì 16 dicembre 2016

Ore 18.30 Rebis, duo genovese di musica mediterranea formato dalla cantante, arabista e francesista Alessandra Ravizza e dal chitarrista Andrea Megliola

Sabato 17 dicembre 2016

Dalle ore 12 Sagra del Minestrone a cura dell’antincendi di San Olcese

Ore 12 Coro della Maddalena, coro multiculturale fondato nel quartiere di Genova nel 2014 dalla cantautrice Giua e dal poeta-chitarrista Pier Mario Giovannone

Ore 15 Ritmiciclando, progetto musicale sperimentale che nasce come laboratorio per la costruzione e l’utilizzo di strumenti musicali con materiali di recupero e diventa uno spettacolo musicale vero e proprio

Ore 18.30 Federico Sirianni, uno dei nomi più importanti nel panorama della canzone d’autore genovese torna al Mercatino di San Nicola per presentare il nuovo album “Il Santo”

Domenica 18 dicembre 2016

Ore 15 Latin Jazz Trio esibizioni e corsi di danza

Ore 17 Ritmiciclando, progetto musicale sperimentale che nasce come laboratorio per la costruzione e l’utilizzo di strumenti musicali con materiali di recupero e diventa uno spettacolo musicale vero e proprio

Ore 18.30 Tom & Tom, duo chitarra e voce composto da Tommaso Gianetta e Thomas Rybczyk

Lunedì 19 dicembre 2016

Ore 18.30 musica dal vivo e danze

Martedì 20 dicembre 2016

Ore 18 Jacaranda, cover band dei Beatles

Mercoledì 21 dicembre 2016

Ore 17 Jo Choneca, cantautore e musicista afro, funk e reggae, che proviene direttamente dalla tradizione mozambicana della “marrabenta”, ovvero il ritmo e lo stile della musica che suona

Ore 18.30 Misentotale, progetto musicale del cantautore e chitarrista genovese Simone Meneghelli

Giovedì 22 dicembre 2016

Ore 18.30 Laboratorio Zelig, spettacolo di cabaret in cui aspiranti comici testano sketch inediti davanti a un pubblico vero, con il contributo e l’aiuto della direzione artistica di Zelig

Venerdì 23 dicembre 2016

Ore 17 Fratelli di taglia, band nata nel 2002 con un repertorio molto vasto, con musica che attraversa gli anni ’60-’70-’80-’90 fino ai giorni nostri

Ore 19 Cerimonia di chiusura con la consegna dei fondi raccolti e l’estrazione dei vincitori delle maglie di Genoa, Samp e Entella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here