Inaugurato a Spezia il Largo della Guardia Costiera

0
CONDIVIDI
Ianugurazione a La Spezia il Largo della Guardia Costiera
Ianugurazione a La Spezia il Largo della Guardia Costiera
Ianugurazione a La Spezia il Largo della Guardia Costiera

LA SPEZIA. 26 NOV. Nell’ambito delle celebrazioni per il 150° anniversario della fondazione del Corpo delle Capitanerie di Porto, si è svolta questa mattina la cerimonia di intitolazione alla Guardia Costiera di un largo della passeggiata Morin di La Spezia, alla presenza delle principali autorità civili, militari e religiose della provincia – tra cui il Prefetto, l’Ammiraglio Comandante di Marina Nord e il vicario del Vescovo – e rappresentanze del cluster marittimo locale.

Sobria ma suggestiva la cornice dell’evento, con uno schieramento di militari della Capitaneria di Porto della Spezia, che ha visto il suo momento centrale nella scopertura della targa del nuovo “Largo della Guardia Costiera”, preceduta dagli interventi del Sindaco della Spezia Massimo Federici e del Direttore Marittimo della Liguria Ammiraglio Giovanni Pettorino, accompagnato dal Comandante della Capitaneria di Porto Capitano di Vascello Francesco Tomas.

Nel suo intervento, il Sindaco della Spezia ha motivato la scelta del toponimo come riconoscimento ad una fondamentale istituzione repubblicana, di cui ha sottolineato i tratti di grande professionalità e umanità che ne connotano da sempre l’impegno, non mancando di evidenziare lo speciale rapporto di collaborazione con la Capitaneria di Porto della Spezia.

 

Ha preso quindi la parola il Direttore Marittimo della Liguria, che ha ringraziato il Sindaco per “l’importante riconoscimento della città della Spezia alla Guardia Costiera”. “Una splendida città questa – ha detto l’Ammiraglio Pettorino ricordando i suoi trascorsi professionali che lo hanno visto Comandante della Capitaneria di Porto della Spezia dal 2005 al 2007 – che vive sul mare e del mare, di cui sa comprendere, rispettare e preservare gli inestimabili valori ambientale, sociale, culturale ed economico. Valori – ha aggiunto – che sono al centro della nostra attività istituzionale, perciò spiegando l’unità d’intenti che caratterizza da sempre gli eccellenti rapporti di collaborazione con il Comune della Spezia”.

Nella ricorrenza del 150° anniversario della fondazione, l’Ammiraglio Pettorino ha poi ricordato “i valori tradizionali e la spinta innovativa del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, di cui occorre preservare il ruolo fondamentale, anche attraverso iniziative dal profondo valore simbolico, come la cerimonia di oggi, che dimostrano tuttavia autentica stima e concreta vicinanza all’impegno della Guardia Costiera nei diversi e complessi scenari in cui opera quotidianamente con indefettibile senso del dovere, grande professionalità e straordinaria umanità”.

LASCIA UN COMMENTO