Home Cronaca Cronaca Imperia

IN TRE DISTRUGGONO AUTO DELL’EX DI UN AMICO E LA MINACCIANO. ARRESTATI

0
CONDIVIDI
operazione trash carabinieri

operazione trash carabinieriIMPERIA. 14 AGO. I carabinieri di Ventimiglia hanno arrestato tre uomini che secondo l’accusa ieri sera, in frazione Latte a Ventimiglia, hanno minacciato di morte una donna di 38 anni dopo averle distrutto l’auto a bastonate.

Ancora poco chiari i motivi dell’aggressione, ma secondo i militari si tratta di un’azione punitiva.

La donna sarebbe la ex fidanzata di un amico dei tre con il quale avrebbe in corso una lite per motivi economici.


I tre, arrestati dopo il raid, sono accusati di minacce gravi e danneggiamento aggravato.

Si tratta dei fratelli Luigi e Domenico Zappia, di 38 e 27 anni, originari della provincia di Crotone, e Vincenzo Raco, di 23 anni.

Secondo l’accusa, i tre all’ora di cena hanno atteso la donna sotto casa e sono entrati in azione.

Dapprima le hanno semidistrutto l’auto a bastonate, poi hanno minacciato di morte la donna ed alcuni vicini intervenuti per capire che cosa stava accadendo.

Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri.

Gli arrestati saranno processati oggi per direttissima.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here