In onore alla Graham, torna “Martha”

0
CONDIVIDI
Martha, la memoria del sangue all’ Auditorium Eugenio Montale in ricordo della Graham
Martha, la memoria del sangue all’ Auditorium Eugenio Montale in ricordo della Graham
Martha, la memoria del sangue all’ Auditorium Eugenio Montale in ricordo della Graham

GENOVA. 7 GEN. Domani, Venerdì 8 gennaio 2016 ore 21.00 all’ Auditorium Eugenio Montale torna “MARTHA La memoria del sangue”, lo spettacolo che ha debuttato lo scorso anno, dando vita alla straordinaria figura umana e artistica della grande danzatrice e coreografa americana Martha Graham.

La Graham, nata a Pittsburgh, 11 maggio 1894 e morta a  New York, 1º aprile 1991, è stata probabilmente la più grande ballerina del ventesimo secolo e senza dubbio la “madre” della danza moderna. Sostenitrice del “movimento” come massima forma di espressione, con le forme angolari che riusciva ad assumere col suo minuto ma vibrante corpo sapeva comunicare le più profonde emozioni dell’animo umano. Figura straordinaria, che spese tutta la sua esistenza alla costante ricerca della verità scenica rivoluzionando il modo di danzare e che ancora oggi, a più di vent’anni dalla sua morte, è in grado di emozionare e commuovere.

Tramite un’originale messa in scena su testo di Riccardo Italiano e Sara Chiara Tagliagambe che ha avuto genesi da uno studio accurato del personaggio, il giovane regista Riccardo Italiano, ha realizzato uno spettacolo intenso, toccante, che nella semplicità dell’allestimento trasmette la ricchezza espressiva del linguaggio della grande Maestra.Protagoniste Valentina Peschetto e Caterina Campo.

 

Repliche : Sabato 9 gennaio – ore 16.00 e Lunedì 11 gennaio  – ore 10.30

FRANCESCA CAMPONERO

 

LASCIA UN COMMENTO