In manette uno dei killer di vico Biscotti, tradito da Facebook

0
CONDIVIDI
La polizia spagnola ha arrestato uno dei tre killer di vico Bisscotti: era fuggito a Saragoza, tradito da Facebook
La polizia spagnola ha arrestato uno dei tre killer di vico Bisscotti: era fuggito a Saragoza, tradito da Facebook
La polizia spagnola ha arrestato uno dei tre killer di vico Biscotti: era fuggito a Saragoza, tradito da Facebook

GENOVA. 17 MAR. Genova violenta e omicidio dello spacciatore algerino in vico Biscotti. La polizia spagnola ha arrestato il secondo dei tre presunti killer senegalesi, che la notte dell’undici novembre scorso ha partecipato all’agguato nel centro storico. Il presunto assassino 24enne aveva trovato rifugio nella città di Saragoza in Spagna e pensava di averla fatta franca, ma è stato tradito da alcuni messaggi postati su Facebook. Ora sono state avviate le procedure per l’estradizione.

All’appello manca ancora il terzo killer. I senegalesi avrebbero ucciso l’algerino con un colpo di bottiglia alla gola: in due lo avrebbero tenuto fermo e l’altro gli avrebbe tagliato la giugulare.

Il motivo è riconducibile a una questione di controllo del territorio per lo spaccio di droga. Inoltre, i senegalesi avrebbero pizzicato l’algerino mentre rubava delle dosi nascoste in un buco del muro dietro i giardini Luzzati.

LASCIA UN COMMENTO