In Liguria un elisoccorso in più, Agusta Carige in volo con i VVFF

1
CONDIVIDI
L'elicottero della Fondazione Carige affidato ai vigili del fuoco: un mezzo di elisoccorso in più per la Liguria
L'elicottero della Fondazione Carige affidato ai vigili del fuoco: un mezzo di elisoccorso in più per la Liguria
L’elicottero donato da Fondazione Carige affidato ai vigili del fuoco: un mezzo di elisoccorso in più per la Liguria

GENOVA. 4 GIU. L’Agusta Westland praticamente inutilizzato da anni e ricoverato nei capannoni del Colombo, finalmente potrà volare con i nostri vigili del fuoco. La Liguria avrà a disposizione un mezzo in più per l’elisoccorso, che a breve sarà operativo sul territorio regionale.

“La Regione Liguria ha sempre pensato che la soluzione migliore fosse il mantenimento dell’accordo con i vigili del fuoco per l’utilizzo dell’elicottero Agusta acquistato nel 2009 dalla Fondazione Carige. Abbiamo raggiunto un obiettivo importante e pertanto trovo assurde le polemiche sollevate, basate su informazioni false e ora volutamente tendenziose. L’elicottero della Regione Liguria servirà a rafforzare il servizio gestito dai vigili del fuoco: non c’è quindi nessuna privatizzazione e nessun accordo con la Lombardia, semplicemente avremo a disposizione un mezzo in più, finora inutilizzato, al servizio dei cittadini e gestito in convenzione dal ministero degli Interni. Qualunque protesta – se davvero qualcuno ha protestato – è insensata”.

Lo ha dichiarato oggi la vicepresidente e assessora regionale alla Salute Sonia Viale in merito al servizio di elisoccorso che vedrà l’utilizzo dell’elicottero Augusta Westland A109 Power Grand – acquistato nel 2009 dalla Fondazione Carige – sgombrando il campo da presunte polemiche sull’affidamento del servizio alla Regione Lombardia.

 

“Siamo soddisfatti – ha aggiunto Umberto Rossi, responsabile reparto volo dei Vigili del Fuoco della Liguria-Genova – che si sia finalmente risolta la situazione per rimettere in uso un elicottero che rappresenta, dal punto di vista operativo, un valore aggiunto. Siamo determinati affinché in breve tempo il velivolo sia rimesso in efficienza e per dare il nostro contributo nel suo miglior utilizzo a favore dei liguri”.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO