In Liguria circola solo l’1,14% delle auto elettriche italiane

0
CONDIVIDI
Auto elettrica
Auto elettrica
Auto elettrica

GENOVA. 15 GEN. L’ auto elettrica si sta diffondendo nel nostro Paese ma i dati riferiscono che il fenomeno non è che ancora a macchia d’olio e la Liguria non fa eccezione. Secondo i dati elaborati dal Centro Studi Continental, nel territorio ligure circola solo l’1,14% del totale di vetture elettriche italiane.

Ci sono persone che hanno deciso di quotare la loro vecchia auto e acquistarne una ecologica, ma queste non sono ancora abbastanza. Tra le province liguri quella in cui vi sono più auto elettriche è Genova, dove circolano lo 0,58% delle auto elettriche italiane. Segue La Spezia (0,23%), Savona (0,17%) e Imperia (0,15%). Secondo la stessa ricerca del Centro Studi Continental, la regione con più vetture elettriche è il Lazio, con il 20,17% sul totale del parco circolante italiano. La Liguria si posiziona in un mero quattordicesimo posto con il suo 1,14%.

La graduatoria continua anche per le province: in testa Roma (19,2%), al secondo posto Milano (10,8%), e poi Bolzano (6,1%), Trento (5,9%), Firenze (4,1%), Reggio Emilia e Torino (3,7%), Bologna (2,7%), Brescia (1,9%), Palermo (1,8%). Appare chiaro che la maggior concentrazione è collocata nel centro/nord Italia, fatta eccezione di Palermo. Altro elemento che salta all’occhio è che nelle prime dieci province in graduatoria circola circa il 60% del totale delle auto elettriche italiane. Dall’analisi appena accennata si evince che ci sono alcune realtà relative alle piccole località, alle province e alle regioni che sono più sensibili in tema di mezzi elettrici rispetto ad altre.

 

Tra le varie realtà elencate si distinguono Roma e Milano che posseggono sia una rete di ricarica più capillare (fondamentale per la diffusione di questi mezzi), sia norme per la circolazione più rigide che vanno a favore di chi utilizza mezzi a zero emissioni come le auto elettriche. Questa statistica risulta meno confortante se si analizzano i numeri assoluti: il parco circolante di auto elettriche è composto sull’intero territorio nazionale da 3.430 unità, che sono veramente pochissime rispetto ai circa 37 milioni di autovetture in circolazione.

Se prendiamo ad esempio la citta leader, Roma, pur ottenendo il 20% del parco circolante nazionale ha effettivamente sulle proprie strade solo 659 auto elettriche. Questo può voler dire solo che ancora molto deve essere fatto per la diffusione di questi veicoli che a fronte di sostanziali vantaggi come le zero emissioni, la silenziosità e i bassissimi costi di ricarica, sono ancora penalizzate dalla carenza di centraline di ricarica, dagli alti costi per l’acquisto e per la batteria inconciliabile con un uso extraurbano. Sono questi gli elementi di debolezza sui quali si deve lavorare, in particolare nelle grandi città, dove una riconversione totale all’elettrico potrebbe dire moltissimo in termini di ecologia e benessere.

LASCIA UN COMMENTO