In caserma CC con balestra e Smith&Wesson: ricoverato

0
CONDIVIDI
L'immagine di una Smith&Wesson vera: quella portata in caserma, insieme alla balestra, dal 45enne senza rotelle in testa, per fortuna era un'arma meno pericolosa perché ad un'imitazione ad aria compressa
L'immagine di una Smith&Wesson vera: quella portata in caserma, insieme alla balestra, dal 45enne senza rotelle in testa, per fortuna era un'arma meno pericolosa perché ad un'imitazione ad aria compressa
L’immagine di una Smith&Wesson vera: quella portata in caserma, insieme alla balestra, dal 45enne senza rotelle in testa, per fortuna era un’arma meno pericolosa perché  un’imitazione ad aria compressa

GENOVA. 5 FEB. Si presenta in caserma dai carabinieri con la balestra e la Smith&Wesson in auto: ricoverato per il trattamento sanitario obbligatorio. L’episodio è avvenuto ieri sera a Genova, dove i carabinieri di Sestri Ponente, al termine di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per “porto di armi od oggetti atti ad offendere” un 45enne genovese, residente in Via Bainsizza.

Il fuori di mente ieri sera si è presentato dai militari in evidente stato di agitazione, tanto che il personale del servizio 118 intervenuto, ne ha disposto il T.S.O. mentre i carabinieri gli hanno perquisito anche l’auto trovando: 1 balestra con relativi dardi; 2 pistole revolver “Smith e Wesson” a gas compresso; 1 pistola “Beretta Storm PX4” a gas compresso; 1 coltello a serramanico con lama di circa 9,5 cm; 6 coltelli con lama di circa 6 cm.

 

LASCIA UN COMMENTO