In 185 alla chiusura dell’ Invernale Primazona

0
CONDIVIDI
Primazona Winter, in 185 il giorno della chiusura
Primazona Winter, in 185 il giorno della chiusura

GENOVA. 15 FEB. Grande successo per la sedicesima edizione del Primazona Winter Contest, appuntamento curato dal Comitato I-Zona assieme ai circoli genovesi con l’ospitalità dello Yacht Club Italiano. Nell’ultimo appuntamento in programma per l’evento erano presenti ben 185 Optimist. Il Comitato ha avuto dunque la necessità di dover svolgere più batterie per la categoria Juniores. Tre le prove disputate sabato per gli Juniores ed una per i Cadetti, a causa del forte vento alzatosi nel corso della giornata. Nella giornata successiva invece, a causa delle forti raffiche di vento, regata annullata, per ragioni di sicurezza. Da segnalare, tra le autorità presenti, anche Norberto Foletti, presidente dell’ Associazione Italiana Classe Optimist.

“Abbiamo ricevuto- ci ha detto Luisa Franza, presidente regionale della vela- significativi complimenti da molti dei presenti e siamo particolarmente felici per atleti anche da Trieste e Venezia, segnale del grande interesse manifestato anche quest’anno nei confronti del Primazona Winter Contest. Mi preme ringraziare lo Yacht Club Italiano per l’ospitalità, tutti i circoli per i mezzi nautici messi a disposizione ed anche i carabinieri subacquei, presenti con un grande gommone per garantire una sicurezza ancor maggiore”.

Tornando alla competizione vittoria di Attilio Borio (CV La Spezia), tra gli Juniores. Borio ha preceduto Paolo Peracca (LNI Mandello) e Francesco De Felice (LNI Milano). In campo femminile, la vittoria è andata ad Angela Tritto (CV Bellano), che ha avuto la meglio su Arianna Giargia (CN Varazze) e Giorgia Nannicini (CN Quercianella). Fra i Cadetti successo di Gabriele Venturino (CN Varazze) e Beatrice Martinuzzi (Yacht Club Italiano), seguiti da Tommaso Comelli (CV Bellano) e Gianpaolo Fellegara (YC Sanremo), Anna Adele Cincotti (Yacht Club Italiano) e Chiara Barbarotto (Associazione Velica di Lido). Kinder ha messo in palio una imbarcazione oltre ad offrire vari prodotti che sono stati graditi da tutti i velisti.

 

Una cinquantina di ragazzi, protagonisti della rassegna giovanile ligure, parteciperanno nel prossimo fine settimana al raduno della Federazione Italiana Vela con base nautica ancora alla Scuola di Mare “Beppe Croce” dello Yacht Club Italiano.
PAOLO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO