Liguria Notizie

Imperia, richiedente asilo del Gambia arrestato per spaccio

Richiedente asilo del Gambia arrestato per spaccio ad Imperia

Continuano, incessanti, i controlli del territorio nelle zone ritenute a rischio della città di Imperia, secondo le direttive del Questore di Imperia Cesare Capocasa.

Al termine dei controlli, che si sono concentrati anche davanti agli istituti scolastici, è stato operato un altro arresto da parte degli agenti della Squadra Volante della Questura, coadiuvati da unità cinofile della polizia giunte da Genova.

Un cittadino del Gambia di 21 anni, richiedente asilo, è stato controllato, nei pressi dei Giardini Toscanini, dagli Agenti della Polizia di Stato che, servendosi della collaborazione della unità cinofila, hanno rinvenuto nella sua disponibilità dodici grammi di sostanza stupefacente e numerose bustine di plastica utilizzate per confezionare le dosi da vendere.

Il giovane, con all’attivo numerosi e specifici precedenti di polizia, già arrestato per spaccio a Trieste, è stato quindi sottoposto ad una accurata perquisizione personale estesa poi alla sua abitazione.

Lo spacciatore, condotto in Questura per le operazioni di fotosegnalamento, si trova al momento ristretto nelle camere di sicurezza in attesa della udienza di convalida, che si terrà nella mattinata di domani innanzi al Tribunale di Imperia.

In compagnia dell’arrestato è stato identificato un altro cittadino extracomunitario, regolare sul territorio nazionale, incensurato, poi segnalato alla Prefettura di Imperia per detenzione di tre dosi di marijuana per uso personale.