Imperia, muore travolta dal treno: suicidio

0
CONDIVIDI
Grave incidente sul lavoro nel cantiere per il raddoppio della linea ferroviaria nell'imperiese
suicidio treno
Oggi una donna ha atteso la morte sdraiandosi sui binari all’uscita di una galleria nei pressi del passaggio a livello di Borgo Fondura

IMPERIA. 15 GEN. Una donna di circa 60 anni è stata travolta da un treno oggi pomeriggio vicino al passaggio a livello di Borgo Fondura, una località situata tra Taggia e Porto Maurizio. Il convoglio regionale stava viaggiando in direzione Genova. Il traffico ferroviario è stato bloccato per un paio di ore. Secondo i primi accertamenti della Polfer si tratterebbe di un suicidio.

La vittima risulta residente a Imperia Porto Maurizio. Secondo le prime testimonianze, si sarebbe sdraiata sui binari fuori dalla galleria dei Cappuccini, dove ha atteso immobile per alcuni minuti l’arrivo del convoglio.

Sul posto, oltre ai Vigili del fuoco e al medico legale, è giunta la Polizia Scientifica per effettuare tutti i rilievi di rito.

 

Si tratta della seconda tragedia in pochi giorni tra le stazioni di Imperia e Taggia. Lunedì scorso un vigile del fuoco si era buttato sotto un treno al passaggio a livello di Borgoprino.

LASCIA UN COMMENTO