Imperia, attentato sala scommesse, arrestati due gestori

0
CONDIVIDI
Attentato incendiario a sala scommesse Eurobet di Imperia
Attentato incendiario a sala scommesse Eurobet di Imperia
Attentato incendiario a sala scommesse Eurobet di Imperia

IMPERIA. 18 GEN. Michele Mucciolo ed Alessio Alberigo due dei tre gestori della sala scommesse Eurobet di Imperia, andata distrutta nell’attentato dello scorso 2 novembre, sono stati arrestati.

L’ipotesi avanzata dalla procura è che i due abbiano assoldato gli albanesi per far saltare in aria il loro locale per truffare l’assicurazione.

Nell’attentato andato male morirono il diciannovenne Albert Jakupaj, sul colpo e Aramit Ismajlukaj, 29 anni.

 

In carcere finì, il palo, Mretiev Ismajlukaj, cugino di uno degli altri due.

Quest’ultimo venne poi scarcerato forse per una possibile collaborazione con gli inquirenti.

Approfondimentohttp://www.ligurianotizie.it/esplosione-eurobet-imperia-arrestati-2-titolari-approfondimento/2016/01/18/187191/

LASCIA UN COMMENTO