Immigrati portano via bimba malata dal Gaslini: salvata dall’Arma

6
CONDIVIDI
Paura a Quezzi, la mamma coraggiosa denuncia: la mia bimba inseguita da africano

GENOVA. 23 SET. Salvata dagli angeli custodi del Gaslini e dell’Arma.

Nel primo pomeriggio di ieri, un medico dell’ospedale “Gaslini” contattava e riferiva al “112” che una coppia di cittadini stranieri, si allontanavano dal nosocomio, sottraendo arbitrariamente la loro figlia, in tenera età, privandola delle necessarie e urgenti cure.

Immediatamente, un equipaggio del Nucleo Radiomobile, recatosi nella delegazione di  Molassana, rintracciava e riusciva a convincere i genitori a riportare la bambina in ospedale.

 

Infatti, poco dopo, la piccola, mediante automedica, veniva trasportata e nuovamente ricoverata all’Ospedale pediatrico.

Indagini in corso per meglio chiarire i contorni della vicenda ed accertare eventuali responsabilità di carattere penale degli immigrati.

 

6 COMMENTI

  1. Povera stella. Speriamo che riesca a riprendersi al meglio. I più deboli vanno difesi. Sempre e da tutti. I bimbi non sono nostra proprietà. Un elogio e un grazie enorme al medico del Gaslini e ai carabinieri che l’hanno salvata da certi genitori, a dir poco senza cuore.

LASCIA UN COMMENTO