Immigrati in via Edera a Quezzi, domani protesta degli abitanti

1
CONDIVIDI
La manifestazione a favore dell'insediamento degli immigrati a Quezzi: domani contromanifestazione dei residenti
La manifestazione a favore dell'insediamento degli immigrati a Quezzi: domani contromanifestazione dei residenti
La manifestazione a favore dell’insediamento degli immigrati a Quezzi: domani contromanifestazione dei residenti

GENOVA. 23 MAR. Contromanifestazione e presidio del “Comitato Edera Tutela Futuro Quezzi ” domani in via Edera, dove fra alcuni giorni arriveranno i primi  immigrati richiedenti asilo. L’appuntamento con i delegati del Comitato, che rappresenta circa 170 abitanti, è dalle 13 in poi. E’ la risposta dei residenti alla festa della sinistra, che invece vuole gli immigrati, tenutasi un mese fa in largo Merlo.

“Verranno esposti – ha spiegato oggi uno dei portavoce Paolo Aimé – alcuni striscioni di protesta contro l’insediamento dei migranti, previsto nella struttura di Casa Bozzo del Ceis. In tal senso, abbiamo già presentato nei giorni scorsi, oltre alle varie diffide, anche un esposto al Tar. A nostro avviso, la struttura e la zona risultano insicure e inidonee per un centro immigrati. Il caso è stato discusso in Regione, ma non si capisce perché il Comune voglia andare avanti”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO