Immigrati furbetti fanno shopping con carta di credito rubata

2
CONDIVIDI
cgil vs coop-supermercato
cgil vs coop-supermercato
L’ingresso della Coop al centro commerciale l’Aquilone, dove un’ecuadoriana e un marocchino sono stati pizzicati a fare shopping con una carta di credito rubata

GENOVA. 15 FEB. Ci hanno provato, ma gli è andata male. I carabinieri di Campomorone, al termine di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per “concorso in ricettazione, indebito utilizzo, non essendone titolare, di carte di credito o di pagamento” un’ecuadoriana di 24 anni, nubile, disoccupata e un marocchino di 26 anni, celibe, nullafacente.

L’insospettabile coppia di immigrati, nei giorni scorsi erano stati segnalati ai carabinieri perché all’interno del centro commerciale “L’aquilone”, avevano utilizzato una carta di credito, risultata rubata e denunciata lo stesso giorno dal legittimo proprietario, per effettuare svariati acquisti.

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO