Home Politica Politica Genova

Ilva, Lauro: FI per mantenimento dell’occupazione M5S prende fischi per fiaschi

0
CONDIVIDI
Ilva, lavoratori in piazza

GENOVA. 10 OTT. “Come sempre i Cinque Stelle capiscono fischi per fiaschi. Forse i pentastellati non si sono resi conto che quello attualmente in corso con ArcelorMittal, la proprietà di Ilva, è un braccio di ferro in cui ciascuno cerca di fare i propri interessi, mettendo sul tavolo della trattativa tutte le carte che ci si può giocare. A cominciare da quella riguardante le aree date in concessione, che non sono un ‘regalo’ ai privati ma appunto una concessione basata su accordi da rispettare”.

Lo ha dichiarato oggi la consigliera comunale e regionale di Forza Italia Lilli Lauro, finita nel mirino del M5S per un ordine del giorno sul caso Ilva discusso nel pomeriggio in Sala Rossa a Tursi.

“Il senso della dell’ordine del giorno – ha aggiunto Lauro – presentato in consiglio comunale ed approvato all’unanimità è proprio questo: convincere ArcelorMittal a scendere a più miti consigli anche utilizzando come arma di contrattazione le aree di Cornigliano.


Per fare capire meglio ai Grillini, con la mozione intendo impegnare il Comune di Genova e il Governo a concedere gli spazi affidati ad ArcelorMittal con l’accordo del 2005 solo in misura proporzionale al mantenimento dell’occupazione.

In poche parole, dobbiamo dire ai privati una cosa molto semplice: ‘Se volete il diritto di superficie che vi è stato accordato, dovete mantenere i lavoratori occupati’. Credo il senso di questa posizione possa essere sufficientemente comprensibile anche per i Cinque Stelle”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here