Home Economia Economia Genova

Ilva: Crivello fuori dal Mise, sindacati insoddisfatti incontro

0
CONDIVIDI
Il 5 giugno scadrà il termine ultimo per il decreto con cui il Mise deve fare l'assegnazione degli asset di Ilva in base alle proposte dei commissari.

ROMA. 1 GIU. Il 5 giugno scadrà il termine ultimo per il decreto con cui il Ministero dello Sviluppo economico deve fare l’assegnazione degli asset di Ilva in base alle proposte dei commissari.

Lo ha detto oggi il commissario straordinario Piero Gnudi, interpellato fuori dal Mise prima dell’incontro con i sindacati.

Nel frattempo il candidato sindaco di Genova del centrosinistra, l’assessore comunale Gianni Crivello, ha cercato di partecipare all’incontro sull’Ilva che si sta svolgendo al Mise tra sindacati e il ministro Carlo Calenda, ma non è stato fatto entrare.


“Avevo proposto a tutti i candidati sindaci – ha detto Crivello – di sospendere la campagna elettorale e venire a Roma per capire cosa succederà all’Ilva, e non solo all’Ilva di Genova, e per dare la mia solidarietà ai lavoratori”.

I sindacati dei metalmeccanici sono poi usciti dal Mise insoddisfatti dell’incontro con il ministro Carlo Calenda e con i Commissari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here