Home Cronaca Cronaca Genova

IL RICORDO DI ALFREDO PROVENZALI NELLE PAROLE DEL GRUPPO CRONISTI LIGURI E DELLA FIERA

0
CONDIVIDI

GENOVA. 13 LUG. A seguire due “toccanti” ricordi di Alfredo Provenzali da parte del Gruppo Cronisti Liguri e della Fiera di Genova.

“Con la scomparsa di Alfredo Provenzali se ne va un pezzo di storia dei Cronisti liguri. Instancabile giornalista ha sempre saputo coniugare indiscussa professionalità e grande umanità, punti di riferimento di una professione tanto difficile quanto affascinante. Del Gruppo Cronisti Liguri è stato “Il Presidente” (con la P maiuscola) perché ha saputo tenere il timore “sempre a dritta” edè stato per tanti l’insostituibile compagno di una lunga “avventura” sindacale, è stato ideatore e fondatore di “Cronaca di 1 anno di croncaca”, il volune che “racconta” la Liguria ed il lavoro dei suoi cronisti, dal 1993 era entrato nel vertice nazionale dell’Unione Nazionale Cronisti Italiani ricoprendo il difficile incarico di vicepresidente vicario. Dotato di un umorismo sottile e per questo tanto più incisivo, una delle sue battute ricorrenti era: <Il mio indirizzo e-mail ? biro.it. Nel senso di penna per scrivere…>, perché le tecnologie arrivano e passano, ma l’uomo, il cronista resta ed è al centro dell’informazione”. Il Gruppo Cronisti Liguri

“Alfredo Provenzali ha rappresentato per la Fiera di Genova un tassello fondamentale, accompagnandola per molti anni nella sua crescita e in tutte le sue manifestazioni. Le sue cronache dal Salone Nautico resteranno per sempre qualcosa di professionalmente ineccepibile, la sua vicinanza continua e la sua voce indimenticabili.
Il presidente Sara Armella, l’amministratore delegato Beppe De Simone insieme agli amministratori tutti e ai dipendenti esprimono la loro più affettuosa vicinanza alla moglie alla figlia Paola”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here