Il Trenino di Casella ha una nuova vita, inaugurato stamane

0
CONDIVIDI
Nuova livrea rossa treno Genova-Casella
Nuova livrea treno Genova-Casella - Foto di G. Gagliardi
Nuova livrea rossa treno Genova-Casella
Nuova livrea treno Genova-Casella – Foto di G. Gagliardi

GENOVA. 21 MAG. Da questa mattina il Trenino di Casella, che era fermo dal 2013, ha una nuova vita.

L’Orient Express delle tre valli, Scrivia, Trebbia e Valpolcevera, com’è già stato definito, è partito questa mattina alle 10.20 dalla stazione di piazza Manin.

A far egli onori di casa, in qualità di ‘capostazione’ il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti che ha dato il  fischio d’inizio viaggio.

 

Lungo ila strada ferrata e le stazioni tanti i manifesti che hanno saluto e festeggiato il ritorno del trenino.

“La ripartenza del trenino è un segnale della ripartenza della Liguria”, ha precisato Toti.

Mentre il presidente Livio Ravera di Amt, che gestirà la tratta ha ringraziato la Regione per la riattivazione della linea Genova-Casella.

L’assessore comunale ai trasporti, Annamaria Dagnino, ha ricordato l’importanza di questa tratta per i pendolari e per la rilevanza turistica.

Presenti gli assessori regionali Edoardo Rixi, Gianni Berrino, Ilaria Cavo e l’assessore comunale all’Ambiente Italo Porcile.

Dopo il viaggio inaugurale le corse ordinarie per i cittadini costeranno 6 euro e vedranno un biglietto integrato con la tratta urbana AMT.

 

Stazione di Casella
Stazione di Casella – Foto di G. Gagliardi
Locomotiva storica Ferrovia Genova Casella
Locomotiva storica della Ferrovia Genova-Casella – Foto di G. Gagliardi

LASCIA UN COMMENTO