Il Teatro di Cicagna arriva alla sua sesta Stagione

0
CONDIVIDI
Il Teatro di Cicagna arriva alla sua sesta Stagione

GENOVA. 27 SET. Il Teatro di Cicagna arriva alla sua sesta stagione, una bella soddisfazione dopo un inizio carico di aspettative ancorché velato da legittimi timori. In 5 anni di stagioni teatrali sono stati ospitati oltre 130 spettacoli che hanno visto oltre 9.000 spettatori: spettatori che affluiscono dalla vallata ma anche e soprattutto da Chiavari, Lavagna, Rapallo.

Del resto in questi anni questa realtà ha saputo conquistarsi un pubblico premuroso e affezionato, a partire dai più giovani. Pur non essendo situato in una grande città o in un centro turistico di richiamo con la passione e la determinazione che trasudano da tutti i pori propone un luogo di incontro, di cultura teatrale, dove tutti, grandi e piccini, possono condividere emozioni ed esperienze.

Questo del 2016-17 è un cartellone con 21 titoli che dal 8 ottobre 2016 al  6 maggio 2017 si avvicenderanno sul palco. Si parte sabato 8 ottobre 2016 alle ore 21, con il primo spettacolo della stagione in cui torna a Cicagna la Compagnia TeatRing di Milano, già applaudita due stagioni fa con lo spettacolo SottoSopra. Quest’anno la Compagnia propone MattaTTori  – L’italia di Magnani e Gassman. Un omaggio all’Italia d’arte. Due storie che apparentemente non si incontrano mai. Ma che sono l’una l’ideale proseguimento dell’altra. In scena i bravissimi  Marianna Esposito e Ettore Distasio.

 

Si continua sabato 22 ottobre 2016 ore 21 con la sezione Comic Bazar che porta sul palco del Teatro di Cicagna il monologhista dello storico gruppo Cavalli Marci Carlo Denei. Proprio quest’anno il comico genovese ha coinvolto colleghi comici e cantautori genovesi in un libro e un CD per omaggiare il rito tutto genovese della colazione doc, “ Secolo e Focaccia”.

Domenica 30 ottobre 2016 ore 16 primo spettacolo in cartellone dell’ amato teatro in lingua genovese con il ritorno sul palco di Cicagna della Compagnia Quelli de ‘na votta Genova – Carasco con la commedia brillante  Curpa de gnocchi e dell’amô, due atti di Loredana Cont.

Per la sezione Comic Bazar sabato 12 novembre 2016 ore 21 direttamente dal Bruciabaracche Freedom Live Show, il fenomeno genovese degli ultimi anni, torna ancora una volta Enzo Paci al Teatro di Cicagna, quest’anno con una produzione Bananas, Buh! La paura fa 90, con la partecipazione della bravissima Romina Uguzzoni.

Ma non potendoli elencare tutti, mettiamo in evidenza  anche Sabato 26 novembre 2016 ore 21 attesissima l’ultima produzione di Performer-Espressione Applicata con un testo scritto da Emanuela Rolla in collaborazione con Susanna Gozzetti e Silvia Biancalana, Regine allo specchio con la regia della stessa Emanuela Rolla.  Lo spettacolo andrà in scena Sabato 26 novembre 2016 ore 21 e racconta la storia delle cugine Maria Stuarda, Susanna Gozzetti, regina di Scozia ed Elisabetta I, Emanuela Rolla, regina d’Inghilterra, vittime della loro stessa sorte.

Ed ancora la Compagnia de I Conviviali di Genova, già applauditissima in stagioni passate con spettacoli come L’acrostico Bizzarro e Hotel Campanile, sarà a cicagna Sabato 4 marzo 2017 ore 21, con l’ultima produzione, un viaggio attraverso le meravigliose figure femminili del teatro di Carlo Goldoni, Le Donne di Goldoni, la cui regia è di Iula Rossetti.

Molto atteso l’arrivo di interpreti prestigiosi quali Pino Quartullo e Rosita Celentano che insieme a Attilio Fontana Domenica 26 marzo 2017 ore 18.00 portano in scena Qualche volta scappano, commedia molto divertente, ironica, pungente ed intelligente, frutto della penna di due autori francesi contemporanei, Daniel Besse e Agnès Besse, il cui titolo originale è Toutoù. Nell’adattamento italiano di Pino Quartullo che ne firma anche  la regia, la piece rivela anche il legame oggi fortissimo, a tratti paradossale, ma diffusissimo, che si instaura con i propri animali domestici.

Un’operazione interessante sarà  portata in scena Sabato 1 aprile 2017 ore 21 dalla Compagnia Stabile Teatro Rina e Gilberto Govi di Genova, uno dei più grandi classici del teatro di tutti i tempi Il Tartufo di Jean Baptiste Poquelin “Molière”  che guarda con molta attenzione alla “La Cabala dei Bigotti” di Michail Bulgakov, grande autore russo, cultore e studioso di Molière. Il riadattamento e regia sono di Ivaldo Castellani.

Ma il Teatro di Cicagna porta anche in scena la grande musica e Sabato 22 aprile 2017 ore 21.00, è in programma A Fabio Zuffanti  & Luca Scherani Project, un concerto di eccellenza con Höstsonaten un nome che dovrebbe ormai esser noto a ciascun prog-maniac che si rispetti, una creatura variegata dalla line-up in costante mutamento in base alle esigenze del suo fondatore Fabio Zuffanti, che si avvale per questo Symphony #1 – Cupid & Psyche della collaborazione del tastierista Luca Scherani, autore degli arrangiamenti e delle orchestrazioni.

FRANCESCA CAMPONERO

Per il programma completo consultare: www.teatrodicicagna.it

LASCIA UN COMMENTO