Il serial killer Bilancia diplomato ragioniere in carcere

9
CONDIVIDI
Donato Bilancia, si è diplomato ragioniere nel carcere di Padova
Donato Bilancia, si è diplomato ragioniere nel carcere di Padova
Donato Bilancia, si è diplomato ragioniere nel carcere di Padova

GENOVA. 12 LUG. Catturato dagli investigatori dei carabinieri, anche grazie al Dna prelevato da una tazzina del caffé in un bar di Sturla, è stato giudicato uno dei serial killer italiani più feroci.

Parliamo di Donato Bilancia, il serial killer reo confesso di 17 omicidi compiuti tra il 1997 e il 1998 e condannato a 13 ergastoli. Ora Bilancia, 65 anni, che è detenuto nel carcere di Padova ha superato l’esame di Stato conseguendo il diploma di ragioneria con il voto di 83 centesimi.

A giudicarlo, questa volta per gli studi, una commissione esterna dell’ istituto padovano Einaudi-Gramsci che l’ha valutato anche sulla tesina svolta sul welfare state, scritta in inglese e francese.

 

Secondo quanto riportano i giornali locali l’insegnante di italiano Michela Zamper sarebbe rimasta colpita dal suo modo di esporre e porsi in maniera professionale, senza pensare a chi aveva davanti.

9 COMMENTI

  1. Così ..senza polemica :ma è una notizia così importante da darci ? Che facciamo un regalo per il neo diplomati o una festa? A sto essere dovevano dargli la pena di morte altro che diploma! Maddai !

  2. C’è pure chi a spese nostre si laurea vedi Erika ha ucciso mamma e fratello e noi poveri mortali per non abbiamo la possibilità di fare studiare i nostri figli che schifo di Italia mai visto roba simile

LASCIA UN COMMENTO